×

Russia, turista 42enne mangiato vivo da un orso davanti agli amici mentre montava la tenda

Un orso ha aggredito in Russia un gruppo di amici in campeggio e ucciso uno dei quattro: per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Orso divora in Russia un turista

Un turista di 42 anni è stato aggredito e ucciso in Russia dopo l’attacco di un orso. La tragedia è costata la vita a Yevgeny Starkov che si trovava con alcuni amici mentre stava montando le tende da campeggio

Orso uccide turista in Russia 

L’uomo è stato aggredito dall’animale mentre cominciava a preparare alcuni zaini: questo è quanto riportato da un amico della vittima. L’orso ha aggredito e ucciso il giovane, gli altri tre compagni sono invece fuggiti e hanno camminato per ore senza scarpe nella speranza di poter dare l’allarme il prima possibile. I problemi legati al maltempo avrebbero però impedito alle autorità competenti di raggiungere il luogo della tragedia. Gli amici si trovavano al momento dell’aggressione nel parco naturale Yergaki che si trova nella regione di Krasnoyarsk.

Ad attirare l’attenzione dell’animale sarebbe stato il cibo dei campeggiatori. 

Orso uccide turista in Russia, il racconto degli amici 

I tre hanno tentato di chiedere aiuto e sono fuggiti dopo l’attacco dell’orso che ha provato anche ad inseguirli. L’animale avrebbe ucciso e ridotto la a brandelli la povera vittima. Sulla questione si è espresso il supervisore della fauna selvatica Sergey Gushchin: “La loro escursione è avvenuta in luoghi difficili da raggiungere nell’area dei Nove Laghi della cresta Aradansky” ha commentato l’esperto. 

Orso uccide turista in Russia, altre aggressioni in giro per il mondo 

L’episodio accaduto in Russia non è un caso isolato. Tragedia negli Stati Uniti dove orso grizzly ha inseguito un ciclista nel bosco e lo ha ucciso: l’animale è stato poi rintracciato e abbattuto. La vicenda si è svolta nel Montana e l’attacco ha scosso l’intera comunità della zona di Ovando, un villaggio situato al centro di una vasta area adibita da anni a campeggio. Secondo quanto riferito dai media locali l’animale era di circa 200 chili e avrebbe attaccato un ciclista che stava percorrendo un sentiero sterrato ai margini del bosco nei minuti che precedono l’alba. 

Un rider Uber è stato invece attaccato da un orso mentre viaggiava nella sua macchina.

L’animale ha attraversato la strada con il cucciolo e per proteggerlo si è avventato sul parabrezza. Nessun danno, ma molta paura che è stata ripresa dalla telecamera presente nella macchina. L’episodio è accaduto a a Komsomolsk-na-Amur, in Russia.

Contents.media
Ultima ora