×

Influenza, crescono i casi: i bambini i più colpiti

Sono 1 milione e 230mila casi di influenza registrati dall'ISS dall'inizio dell'epidemia stagionale. I più colpiti i bimbi sotto i cinque anni.

influenza

Continua a crescere il numero di casi di influenza sebbene in modo più graduale rispetto alla scorsa stagione. Nella settimana che va dal 17 al 23 dicembre 2018 sono 225mila gli ammalati stimati, per un totale dall’inizio della sorveglianza di circa 1 milione e 230mila casi. Sono questi i dati che emergono dall’ultimo bollettino Influnet, diffuso il 28 dicembre dal Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto superiore di sanità.

Influenza, a rischio bambini e anziani

Il livello di incidenza in Italia di sindrome influenzale è pari a 3,7 casi per mille assistiti. Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a 11,1 casi per mille assistiti. Nella fascia di età 5-14 anni l’incidenza è invece del 4,37, nella fascia 15-64 anni è del 3,65 mentre tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni è del 1,81 casi per mille assistiti.

Le Regioni maggiormente colpite sono Trento, Umbria, Abruzzo e Sicilia, poiché l’incidenza ha superato i cinque casi per mille assistiti.

Il rapporto dell’ISS evidenzia però che”l’incidenza osservata in alcune regioni è fortemente influenzata dal ristretto numero di medici e pediatri che hanno inviato, al momento, i loro dati”.

La rete di Influnet si avvale infatti del contributo dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, dei referenti presso le Asl e le Regioni. L’obiettivo di tale sorveglianza è quello di descrivere i casi di sindrome influenzale, stimarne l’incidenza settimanale durante la stagione invernale, in modo da determinare l’inizio, la durata e l’intensità dell’epidemia.

Nata in Sardegna, è laureata in "Scienze politiche" all'Università La Sapienza di Roma. Oltre che per Notizie.it scrive sul web per testate e blog.


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Nata in Sardegna, è laureata in "Scienze politiche" all'Università La Sapienza di Roma. Oltre che per Notizie.it scrive sul web per testate e blog.

Leggi anche