×

Tumore al seno: sì del Messico alla ricostruzione mammaria gratuita

Condividi su Facebook

Lo Stato federale di Jalisco, in Messico, ha approvato la gratuità delle operazioni per la ricostruzione mammaria a seguito di tumore al seno.

tumore-al-seno

Svolta storica in Messico, dove dopo una lunga battaglia parlamentare il Parlamento dello Stato federale di Jalisco ha approvato la proposta della deputata Erika Pérez García, inserendo la ricostruzione mammaria per il tumore al seno all’interno delle procedure fornite gratuitamente dal servizio sanitario pubblico. La nuova norma darà il diritto, alle donne che hanno subito l’asportazione di uno o di entrambi i seni a causa di un tumore alla mammella, di avere protesi e supporto psicologico pre e post intervento a livello gratuito.

Tumore al seno, svolta in Messico


La decisione è stata presa dalla Commissione di Igiene, Salute Pubblica e Prevenzione del Congresso di Jalisco, presieduta dal deputato Arturo Lemus Herrera. D’ora in avanti dunque le operazioni di ricostruzione mammaria saranno fornite direttamente dallo Stato all’interno di strutture pubbliche, i cui costi non graveranno più sulle tasche delle donne che hanno dovuto subire una dolorosa e psicologicamente invalidante mastectomia.

Una ricostruzione mammaria in Messico può infatti arrivare a costare circa 500mila pesos (cioè circa 24mila euro).

Un costo insostenibile per la maggior parte delle donne che hanno perso uno o entrambi i seni a causa di un tumore.

Le statistiche sula malattia

Nel corso dell’ultimo decennio, il cancro al seno è diventato in Messico una delle principali cause di morte nel mondo femminile. Stando alle ultime statistiche, si stima che ogni anno circa 200mila donne vengano colpite da tumore al seno e di queste soltanto il 30% ha successivamente accesso alla ricostruzione mammaria. La decisione dello Stato di Jalisco assume pertanto ancora più importanza poiché ribadisce come il cancro non faccia distinzione tra ricchi e poveri e come tutti debbano avere il pieno diritto a delle cure efficaci.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche