×

Bimbo con tumore al cervello operato a Vicenza, salvato in tempo

Un bimbo di soli 8 anni con un brutto tumore al cervello viene salvato a Vicenza, a seguito di una delicata operazione.

Vicenza, bimbo con tumore al cervello salvato
Salvato a Vicenza bimbo con tumore al cervello.

Un bimbo di Bassano, di soli 8 anni, con un grave tumore al cervello, è stato salvato dai chirurghi a Vicenza. Prima però il piccolo ha subìto ben 3 operazioni a Treviso, tutte purtroppo senza esito positivo. Trasferito presso un ospedale di Padova, alcuni specialisti oncoematologi lo hanno fatto spostare a San Bortolo.

Bimbo con tumore al cervello salvato

Il piccolo presentava un tumore a forma di stella chiamato astrocitoma pilocitico, fisso nel punto più profondo del suo cervello presso il terzo ventricolo, appena sopra il mesencefalo e vicinissimo ai centri vitali essenziali che comandano coscienza, visione, motilità degli arti.

La massa nella testa del bimbo di 8 anni continuava a crescere e ad allargarsi, qualche giorno ancora e sarebbe sopraggiunto il coma per lui, con il rischio di morire. È stato il primario di chirurgia dell’ospedale San Bortolo, Lorenzo Volpin, a salvarlo grazie ad un nuovo intervento.

Nove ore in sala operatoria

Il piccolo è rimasto sotto i ferri, in sala operatoria, per ben 9 ore ma alla fine ce l’ha fatta.

Si è svegliato in buono stato di salute, persino vitale nonostante l’importante intervento subìto.

I genitori si sono fidati del mio progetto. Era una procedura davvero molto difficile”, spiega Volpin, “Il tumore come mostra la risonanza è stato estirpato in modo radicale. Ora verrà controllato periodicamente, ma le probabilità di una guarigione definitiva sono alte”. Da questo momento fino alle dimissioni dall’ospedale, il bimbo dovrà solo riposarsi e recuperare appieno le forze.

Contents.media
Ultima ora