Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
WhatsApp: grande novità nei messaggi vocali
Scienza & Tecnologia

WhatsApp: grande novità nei messaggi vocali

whatsapp messaggi vocali

WhatsApp compie un'altra grande miglioria: d'ora in poi sarà possibile ascoltare i messaggi vocali in modo automatico.

Tra le applicazioni più scaricate ed usate al mondo c’è sicuramente WhatsApp, il sistema di messaggistica che permette a milioni di persone di comunicare tra loro in qualsiasi momento e in qualunque posto (connessione permettendo, ovviamente).

Fondata 10 anni fa dalla WhatsApp Inc, dal 2009 fa parte della Facebook Inc (la stessa dei social Facebook e Instagram, entrambi guidate da Mark Zuckerberg). La sua ultima novità promette di velocizzare ulteriormente il modo di comunicare, facilitando il contatto tra le persone di tutto il mondo. D’ora in poi, infatti, la riproduzione dei messaggi vocali (metodo sempre più usato dagli utenti) avverrà in modo totalmente automatico.

Funziona sia con Android sia con iOS

Stando a quanto riportato dal sito hwupgrade.it, i messaggi vocali inviati in sequenza partiranno automaticamente. Non sarà più necessario, quindi, cliccare sul tasto play per procedere all’ascolto. Questa nuova possibilità di WhatsApp sarà utilizzabile indifferentemente dal sistema operativo del vostro smartphone. Infatti, sia che utilizzate Android sia che adoperiate iOS, sarà possibile ascoltare i messaggi vocali in modo automatico.

Inoltre, la presenza di due toni differenti rende possibile capire se in seguito ad un messaggio vocale ce n’è un altro o se invece è l’ultimo della sequenza.

Questa però sembra non essere l’unica novità che WhatsApp ha intenzione di introdurre. Infatti, gli sviluppatori dell’app introdurranno nei prossimi mesi la modalità notte. E questa modalità, cambierà l’interfaccia dell’app. Dal classico bianco e verde si passerà al nero.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche