×

Secondo la scienza amiamo tre persone, ma solo una è il vero amore

Condividi su Facebook

Secondo recenti studi scientifici nella nostra vita viviamo tre amori, ma solo uno è quello vero: ecco come fare per riconoscerlo

Secondo alcune ricerche scientifiche, nella nostra vita ci innamoriamo in tutto tre volte, amando altrettante persone diverse. Però solo uno fra questi rapporti rappresenta il vero amore. A svelarlo sono alcuni ritrovamenti della scienza, secondo i quali quel sentimento universale che ci fa battere il cuore e sospirare ci coinvolgerebbe in media tre volte nel corso della nostra esistenza. In realtà però solo una volta sarebbe quella cosiddetta giusta.

Amore infantile e romantico: la perfezione non esiste

Il primo amore è quello più “infantile” e romantico, che viene definito dagli studiosi come “l’amore da favola”. Durante questo periodo ci si sente invincibili e ci sembra che la persona amata sia perfetta in ogni suo aspetto. In realtà però ci si sbaglia di grosso: infatti oltre all’infatuazione iniziale non esiste una vera e propria affinità con il partner. Questo fattore, con il passare del tempo, emerge pienamente, portando inevitabilmente alla fine della relazione.

L’amore che fa soffrire: per la maggior parte di noi è il più difficile da superare

Poco dopo questa prima fase arriva l’amore che ci fa soffrire. Si sceglie la persona sbagliata e ci si innamora di qualcuno che, oggettivamente, non è giusto per noi. A questo punto si passa attraverso bugie, tradimenti, gelosie e lacrime a più non posso. Spesso questa storia finisce in maniera drammatica. Superare il dolore è davvero difficile per la maggior parte delle persone.

In questa fase si pensa che l’amore, o quello che riteniamo tale, debba vincere sempre o essere incondizionato. Come tutti i sentimenti e così come tutte le sfide che si accettano, anche stare in coppia deve avere ben chiari dei limiti non valicabili che portino rispetto a entrambe le parti. Il rischio che, in caso contrario, si corre è quello di vivere un amore non corrisposto, portando a farsi e/o a fare del male al partner.

Amore maturo: ecco la persona con cui passare la vita insieme

Alla fine però arriva il terzo amore della vita. La persona che stando a quanto dice la scienza è quella giusta è quindi quella con cui trascorrere la propria esistenza. L’amore inaspettato, così come viene chiamato, bussa alla porta quando ormai le speranze si sono esaurite. Ovvero quando non si è più alla ricerca di una relazione e si pensa ad altro. Si può essere concentrati sul lavoro, sulle amicizie, oppure si pensa solo al divertimento. Ecco, proprio in quel momento arriva la persona perfetta. Secondo gli esperti, questo terzo amore è quello giusto, quello che ci porterà a una relazione stabile e duratura. Si tratta del grande amore della vita, l’unico vero e inimitabile. Voi in quale fase vi trovate? Quale amore state vivendo in questo momento?


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.