×

Sondaggi politici 13 maggio 2021: Lega in calo, FdI cresce ed è a un passo dal Pd

I sondaggi politici del 13 maggio 2021 svelano un calo della Lega, mentre Fratelli d'Italia sta crescendo ed è molto vicino al Pd.

Giorgia Meloni

La media settimanale Agi/YouTrend dei sondaggi politici svela un calo della Lega, con Fratelli d’Italia in crescita e motlo vicino al Pd. Pochissima distanza anche tra l’ex premier e quello attuale, che hanno un solo punto di differenza.

Sondaggi politici, 13 maggio 2021: i risultati

La Lega continua a scendere e perdere punti, mentre Fratelli d’Italia si sta facendo strada, fino ad arrivare a meno di un punto dalla seconda posizione, occupata dal Pd. Il partito di Matteo Salvini è sotto il 22% e ha registrato un forte calo. Quello di Giorgia Meloni è salito al 18,5%, mentre i dem di Enrico Letta rimangono sopra il 19. Il Movimento 5 Stelle è in leggera ripresa, al 16,9%.

Giuseppe Conte si trova ad un passo dal premier Mario Draghi, per quanto riguarda il sondaggio sulla fiducia nei leader politici dell’Istituto Piepoli, pubblicato da Affaritaliani.it. In corso anche una sfida tra la Meloni, al 28%, e Salvini, al 27%.

Sondaggi politici: Lega in calo, FdI ad un passo dal Pd

La Lega continua ad essere in discesa, con il 21,8% dei consensi. Il calo è stato di mezzo punto rispetto a due settimane fa.

Al secondo posto c’è sempre il Partito democratico, al 19,4%, ma è minacciato da Fratelli d’Italia, che continua a salire, con una percentuale del 19,5%. Questo è ciò che accade secondo i risultati della supermedia settimanale Agi/YouTrend. Il Movimento 5 Stelle risulta in leggera ripresa, al 16,9%. Tra le liste minore in discesa Italia Viva. Il centrodestra di governo è la parte che sta soffrendo di più, con un calo rispetto al 2018, ma sempre ben saldo al suo 48,3%. Il centrosinistra è in aumento, al 26,1%.

Sondaggi politici: la sfida tra i leader

Balzo in avanti di Giuseppe Conte che ormai tallona l’attuale presidente del Consiglio Mario Draghi. Sergio Mattarella, capo dello stato, è in rialzo al 62%, mentre in seconda posizione è presente Draghi, in rialzo, al 59%. Giuseppe Conte, nuovo capo del M5s è sempre più vicino, al 58%. In quarta posizione troviamo Roberto Speranza, ministro della Salute, al 45%. In rialzo anche Enrico Letta, segretario del Pd, che è arrivato al 34%. A seguire Paolo Gentiloni, commissario europeo, al 33%. I presidenti delle due Camere, Maria Elisabetta Alberti Casellati e Roberto Fico sono stabili al 31%. Dopo c’è Nicola Zingaretti, governatore del Lazio. Una sfida, però, riguarda Giorgia Meloni e Matteo Salvini, rispettivamente al 28 e la 27%. Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, è in lieve rialzo al 25%, mentre Silvio Berlusconi è stabile al 18%. In ultima posizione ci sono Beppe Grillo e Matteo Renzi, entrambi al 10%.

Contents.media
Ultima ora