×

Sondaggi politici Supermedia YouTrend 3 giugno: Fratelli d’Italia a due punti dalla Lega

Stando ai sondaggi politici di Supermedia YouTrend il partito di Giorgia Meloni staccherebbe il Carroccio di soli due punti.

Sondaggi politici 3 giugno

Stando all’ultimo sondaggio realizzato da Supermedia YouTrend per Agi, Fratelli d’Italia continua la sua ascesa e stacca la Lega per pochissimi punti percentuali: in calo invece Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico.

Sondaggi politici Supermedia 3 giugno

La rilevazione, che tiene conto della media dei sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto realizzati dal 20 maggio al 2 giugno dagli istituti EMG, Euromedia, Ipsos, Piepoli, Quorum, SWG e Tecnè, stima il partito di Giorgia Meloni al 19,4%, in crescita di 0,7 punti rispetto a due settimane fa,

Al primo posto vi sarebbe sempre la Lega di Matteo Salvini, stabile al 21,5%.

Con queste cifre Fratelli d’Italia si avvicina sempre di più al Carroccio da cui ormai la separano soltanto due punti. PD (18,8%) e Movimento 5 Stelle (16,4%) sarebbero rispettivamente terzo e quarto partito ed entrambi in discesa rispetto a due settimane fa (-0,3 punti per il primo e – 0,8 per il secondo). Al quinto posto si situa Forza Italia al 7,3% (-0,2 punti), mentre tutti gli altri partiti sarebbero al di sotto del 3%.

Sondaggi politici Supermedia 3 giugno: le coalizioni

Per quanto riguarda le coalizioni, le forze che attualmente sostengono il governo Draghi totalizzerebbero il 73,6% dei consensi, 5 punti in meno rispetto a quanto rilevato alla nascita dell’esecutivo sempre dalla medesima agenzia. All’interno della maggioranza di governo la componente giallorossa (36,8%) varrebbe più di quella di centrodestra (29,9%), mentre la somma di Azione, IV e +Europa si fermerebbe al 6,9%.

Considerando invece anche Fratelli d’Italia, il vantaggio del centrodestra sui giallorossi sarebbe netto.

Sondaggi politici Supermedia 3 giugno, Meloni: “Mi preparo a fare il premier”

Trattandosi dell’ennesimo sondaggio che dimostra una grande avanzata di Fratelli d’Italia, è inevitabile che la leader del partito sia stata interrogata sulla possibilità di diventare premier.

Questo quanto dichiarato nel corso di Mezz’ora in più su RaiTre: “Io mi preparo a governare la nazione ma per carattere non sono una che fissa degli obiettivi di tipo personale. Voglio andare lì con una classe dirigente all’altezza di questo compito. Quando vedo i sondaggi che crescono, crescono, crescono so quali responsabilità questo comporta“. Ma il punto d’arrivo ha contiuato, non lo decido lei bensì il popolo: per questo si è detta pronta ad assumersi le responsabilità che gli italiani le chiederanno di avere.

Contents.media
Ultima ora