×

Sparatoria in Texas, la proposta del procuratore: “Armare gli insegnanti”

Cosa fare per la terribile sparatoria in Texas compiuta dal 18enne Savador Ramos, arriva la proposta del procuratore generale: “Armare gli insegnanti”

Il Pg del Texas Ken Paxton

Dopo la tremenda sparatoria in Texas che ha fatto 21 morti di cui 19 bambini e che ha rimesso al centro del dibattito la questione degli Usa “al piombo” arriva la controversa proposta del procuratore generale dello stato: “Armare gli insegnanti”.

In buona sostanza il massimo inquirente dello stato lancia il suo personale metodo per fermare le stragi negli Usa, metodo che consiste nel dare armi ai docenti. 

La proposta del procuratore dopo la sparatoria in Texas

Le agenzie ricordano che Ken Paxton è uno storico alleato politico di Donald Trump e che ricopre il ruolo di procuratore generale del Texas. L’idea non è sua, era un vecchio cavallo di battaglia repubblicano e prevedeva la possibilità di armare gli insegnanti, una possibilità fattasi più concreta dopo la sparatoria della scuola elementare del Texas.

Ha detto Paxton: “Non possiamo fermare i cattivi dal fare cose brutte. Ma possiamo armare e preparare gli insegnanti a rispondere rapidamente. Secondo me questa è la risposta migliore”. 

Lo scacco a Bush jr e poi la carriera

Il procuratore generale Paxton aveva battuto George P. Bush – il figlio di Jeb Bush e il nipote di George W. Bush – nelle primarie repubblicane del Texas per il ruolo che oggi ricopre. Un ruolo dall’altro del quale oggi chiede di mettere rimedio alla mattanza con cui 19 bambini e due adulti, di cui un insegnante, sono stati uccisi a sangue freddo in classe da un ragazzo di 18 anni, Salvador Ramos

Contents.media
Ultima ora