Spice Girls costrette a far saltare il tour di reunion
Spice Girls costrette a far saltare il tour di reunion
Lifestyle

Spice Girls costrette a far saltare il tour di reunion

spice girls
salta tour spice girls

E' saltato il tour mondiale di reunion delle Spice Girls che era stato annunciato a febbraio 2018.

Nel febbraio 2018 sul profilo Instagram di Victoria Beckham, forse la più nota delle Spice Girls, era apparsa una foto che aveva mandato i fan letteralmente in subbuglio: si trattava di uno scatto che ritraeva le cinque cantanti insieme, accompagnato dalla frase “Love my girls!!! So many kisses!!! X Exciting X” e dagli hashtag #friendshipneverends e #girlpower.

La foto aveva subito fatto pensare ad una possibile reunion della band e dopo poco tempo fu il Sun ad annunciare la notizia scrivendo che un accordo era finalmente stato trovato. La notizia era poi stata confermata dalla storica manager del gruppo, Jo Milloy, che aveva detto “Abbiamo avuto un pomeriggio meraviglioso… e ci sembra sia arrivato il momento giusto per esplorare nuove opportunità insieme”. Non si avevano ancora informazioni di nessun tipo ma per la felicità di migliaia di fan in tutto il mondo si sapeva che le Spice Girls sarebbero presto tornate con un tour mondiale, prospettando cifre da capogiro.

Lunedì 18 giugno 2018 però è arrivato l’annuncio che il tour è saltato.

Non è bastata l’offerta di 30 milioni di sterline a testa per convincere Victoria Beckham che da quanto si sa sarebbe stata la meno propensa ad una riunione a distanza di così tanto tempo.

Perchè Victoria ha rinunciato?

Sembrerebbe che il tour sarebbe dovuto partire alla fine del mese di settembre 2018 ma in realtà è saltato tutto. Si dice che la colpa sia stata soprattutto di Victoria Beckham, che fin dall’inizio aveva sostenuto che non era il momento giusto per proporre la riunione, e che alla fine si è opposta categoricamente. La cantante infatti temeva che la sua voce non fosse più prestante come era negli anni 90, tant’è che una clausola del contratto stipulato in occasione della reunion specificava che lei avrebbe cantato in playback e non dal vivo: tuttavia manager e compagne erano certe che per il successo del tour sarebbe bastata la sua presenza e non che cantasse live. Un’altra preoccupazione di Victoria era che non avrebbero riavuto lo stesso successo che avevano un temp: la cantante aveva infatti dichiarato che un revival della loro musica non sarebbe stato apprezzato adesso che la scena musicale era influenzata da correnti di tutt’altro tipo e persone molto più giovani di loro (justin Bieber, One Direction).

Il passato successo delle Spice girls

Le Spice Girls sono state una girl band britannica che si è formata a Londra nel 1994. Hanno da subito ottenuto un grandissimo successo commerciale e discografico diventando il gruppo femminile di maggior successo di tutti i tempi: con più di 85 milioni di dischi venduti in tutto il mondo sono state a lungo in cima alle più prestigiose classifiche.

Nel 2000 hanno annunciato un primo scioglimento per un tempo indefinito durante il quale le cinque cantanti hanno avuto la possibilità di concentrarsi sulle loro carriere da soliste e ai loro impegni personali, si riuniranno nel 2007 per la gioia dei loro fan ma tale reunion è destinata a durare molto poco. Presto le Spice Girls si sarebbero sciolte definitivamente non essendo riuscite a riottenere il successo sperato e desiderato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche