Emilano Sala, messaggio della fidanzata segreta "Ti amerò per sempre"
Emilano Sala, messaggio della fidanzata segreta “Ti amerò per sempre”
Sport

Emilano Sala, messaggio della fidanzata segreta “Ti amerò per sempre”

Emiliano Sala fidanzata segreta
Emiliano Sala fidanzata segreta

Fa scalpore il messaggio sui social della pallavolista brasiliana Liza Ungerer. In molti si chiedono se fosse la fidanzata segreta di Emiliano Sala.

Poche ore dopo l’autopsia sul corpo di Emiliano Sala, emerge una notizia inaspettata. Il dolore per la perdita del calciatore italo-argentino ha sconvolto il mondo del calcio, i familiari e gli amici dell’attaccante del Football Club de Nantes. Sui profili social della pallavolista brasiliana Luiza Ungerer appare un messaggio che lascia intendere che tra lei e il calciatore scomparso ci fosse più che una semplice amicizia. “Ti amerò per sempre” scrive l’atleta e posta una foto che la ritrae in compagnia di Emiliano Sala. In molti si sono quindi chiesti se Liza Ungerer fosse la fidanzata segreta di Emiliano Sala.

Emiliano Sala, il messaggio della fidanzata segreta

Emiliano Sala e Luiza Ungerer si sono conosciuti nel 2017, quando lei faceva parte della squadra di pallavolo femminile di Nantes. Secondo alcune dichiarazioni della pallavolista, i due avrebbero cominciato a scriversi tramite la chat di un social network, approfondendo la conoscenza reciproca. Come riporta Leggo Luiza Ungerer ha dichiarato che Emiliano Sala era “una persona semplice, con un cuore puro e senza cattiveria“, al punto “da rimanere colpito quando la gente per strada lo fermava per complimentarsi con lui delle sue performance sul campo“.

Emiliano Sala, l’incidente, la scomparsa e la morte

Emiliano Sala, classe 1990, è scomparso il 21 gennaio 2019 nell’incidente che ha coinvolto il velivolo Piper PA-46 Malibu da Nantes a Cardiff sul quale viaggiava.

Il giovane si trovava in compagnia del pilota inglese David Ibbotson. I due stavano sorvolando la Manica, quando il velivolo è scomparso dai radar. L’aereo è stato ritrovato soltanto venti giorni dopo la scomparsa, insieme al copro senza vita di Emiliano Sala.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marta Lodola
Marta Lodola 718 Articoli
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.