Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Buon compleanno Valentino Rossi, 40 anni vissuti al massimo
Sport

Buon compleanno Valentino Rossi, 40 anni vissuti al massimo

Valentino Rossi Compleanno 40 anni

Valentino Rossi compie 40 anni. Il compleanno del Doc arriva alla vigilia dell'inizio del Mondiale 2019, in cui inseguirà il decimo titolo.

Il grande giorno è arrivato: Valentino Rossi compie 40 anni di cui più della metà passati in sella ad una moto. 23 stagioni di corse, di gas, di derapate e di vittorie vissuti sempre al massimo della velocità. A guardarlo in pochi gli darebbero quell’età: un viso ancora da bambino con uno sguardo che si illumina al pensiero della velocità, dell’asfalto da mordere, di un’altra stagione da passare all’inseguimento del decimo titolo mondiale.

Buon compleanno, Doc!

Suo padre Graziano non ha dubbi: secondo lui Valentino dimostra 10 anni di meno. Papà ha ragione“, dice il Doc, però è soprattutto una questione di testa. Io sono stato il primo, presto altri piloti correranno da ‘vecchi’. Inevitabile chiedersi fino a quando:Ho ancora due stagioni di contratto. Ne riparliamo verso l’estate del 2020. Se continuo ad essere competitivo, a divertirmi, non smetto. Mi piacerebbe chiudere correndo con mio fratello Luca, che quest’anno punta al mondiale di Moto2.

È il suo giorno e anche i grandi rivali porgono gli auguri.

Jorge Lorenzo ha voluto lasciargli un messaggio: È un’età molto importante, entri nel club dei 40. Il tuo talento e la tua ambizione sono molto grandi, spero che tu continui a correre almeno fino a 46 anni, come il tuo numero. In bocca al lupo, ci vediamo in Qatar”.

Come regalo, una pista nel suo Ranch

Se mettiamo insieme i chilometri percorsi da Valentino Rossi nella sua carriera, raggiungiamo il milione. Chilometri in cui ha ottenuto 9 titoli mondiali, 115 successi, 232 podi, 332 gp in 23 stagioni. Non c’è compleanno senza regalo, ma Valentino c’ha pensato da sé. Per il suo 40esimo anno ha deciso di regalarsi una pista da speedway all’interno del suo Ranch dove correre per migliorare sempre di più di ogni aspetto al motto: Più difficile è l’allenamento, più facile è la gara”. Lo stimolo a migliorarsi è dato dalla concorrenza, sempre più agguerrita: Devo alzare l’asticella, perché il livello dei miei avversari continua a salire e quest’anno sarà una bella bega”.

Il Mondiale 2019 sta per iniziare e Valentino salirà ancora in sella alla sua moto come fosse la prima volta.

Corri Doc, sfida la velocità, supera i tuoi limiti: noi ti aspettiamo al traguardo.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche