×

Roma, che beffa nel recupero: Thuram regala la vittoria al Borussia

Cade la Roma al Borussia Park e scivola al terzo posto alle spalle del Borussia: qualificazione riaperta nel finale.

In uno dei gironi più equilibrati di questa Europa League, la sfida di Monchengladbach tra Borussia-Roma poteva essere davvero decisiva in ottica qualificazione. La squadra di Paulo Fonseca arrivava con 5 punti conquistati nelle prime tre giornate, quella di Rose era chiamata al successo per rientrare nella lotta dopo 2 pareggi e 1 sconfitta nelle prime uscite europee. Al Borussia Park termina 2-1, la Roma scivola al terzo posto della classifica in virtù della vittoria esterna del Basaksehir contro il Wolfsberger per 3-0.

Borussia-Roma, la cronaca del match

Primo tempo equilibratissimo al Borussia Park: la prima occasione è per la Roma su sviluppi di calcio d’angolo ancora con Zaniolo, assoluto protagonista in questo primo scorcio di stagione. Risponde subito il Borussia con Zakaria, il cui destro dal limite termina di poco sopra la traversa.

Al 35′ arriva il vantaggio dei padroni di casa grazie ad uno sfortunato autogol di Fazio, nel tentativo di chiudere la linea di passaggio a pochi passi da Paul Lopez.

Nel secondo tempo parte meglio la Roma che prova a sfruttare le qualità tecniche dei suoi giocatori: la prima azione pericolosa arriva al 58′ con Pastore, che impegna Sommer con il suo destro da fuori. Il pareggio arriva al 64′ ancora con il colpo di testa di Fazio, che riscatta l’errore del primo tempo. Passano solo cinque minuti e Kluivert sfiora la rete del vantaggio al termine di un’azione fantastica del duo Veretout-Dzeko. Nel recupero arriva la rete del Borussia con Thuram che riapre ogni discorso in ottica qualificazione.

Formazione Borussia: Sommer; Lainer; Elvedi; Jantschke; Wendt; Ginter; Zakaria; Neuhaus; Benes; Thuram; Stindl (4-2-3-1)

Formazione Roma: Lopez; Santon; Fazio; Smalling; Kolarov; Mancini; Veretout; Zaniolo; Pastore; Kluivert; Dzeko (4-2-3-1)


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche