×

Stop mascherine all’aperto: Speranza chiede un parere agli esperti del Cts

Roberto Speranza ha interpellato il Cts sui tempi e le modalità dello stop all'obbligo di indossare le mascherine all'aperto.

Speranza mascherine aperto

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha inviato una richiesta di parere formale al Comitato tecnico scientifico per capire modalità e termini della permanenza dell’obbligo di indossare le mascherine all’aperto. In base all’opinione degli esperti si valuterà l’eventuale addio ai dispositivi di protezione in spazi aperti in mancanza di assembramenti.

Stop mascherine all’aperto: Speranza chiede al Cts

Il governo sta dibattendo da giorni sulla data da segnare sul calendario per questa norma come già accaduto in Francia e accadrà in Spagna, dove il primo ministro Pedro Sanchez ha annunciato “l’ultimo weekend con l’obbligo“. Da sabato 26 giugno sarà infatti possibile circolare senza indossarla.

Quanto all’Italia, inizialmente si pensava di dire addio alle mascherine all’aperto da metà luglio.

In seguito, dopo un vertitce tra il Premier Mario Draghi e il leader della Lega Matteo Salvini, sembrava si potesse anticipare al 5 del mese.

Stop mascherine all’aperto, Speranza chiede al Cts: l’annuncio di Draghi

Ora Speranza ha preferito chiedere agli esperti un parere in merito, come già annunciato dal capo del governo. “Ci rivolgeremo al Cts perché ci dica esplicitamente se possiamo toglierci la mascherina all’aperto oppure no“, aveva infatti affermato l’ex presidente della Bce aggiungendo che per ora non ci sono date per quanto riguarda il possibile stop e che quelle circolate sono solo indiscrezioni.

Uno dei primi stati ad abolire l’obbligo, tranne per alcune eccezioni, è stato Israele. Anche in Gran Bretagna la mascherina all’aperto non è mai stata obbligatoria quando è possibile rimanere distanziati e non ci sono assembramenti.

Stop mascherine all’aperto, Speranza chiede al Cts: le posizioni dei politici

Le posizioni dei politici el merito sono diverse. C’è chi sollecita la cancellazione immediata della mascherina all’aperto come la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e il numero uno del Carroccio Matteo Salvini.

Quest’ultimo si è così espresso: “Draghi chiede al Cts l’ok per togliere la mascherina, almeno all’aperto. Bene, come chiesto dalla Lega si torni al lavoro e al sorriso in libertà, come sta già accadendo in tutta Europa“.

C’è però anche chi è di tutt’altra opinione come il governatore della Campania Vincenzo De Luca che ha annunciato che sul territorio campano verrà mantenuto l’obbligo della mascherina all’esterno anche in estate indipendentemente dalle celte adottate a livell centrale.

Contents.media
Ultima ora