×

Terrorismo: Crippa, 'Moro, Impastato e Livatino esempi di giustizia e legalità'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 9 mag. (Adnkronos) – "Rosario Livatino, Peppino Impastato e Aldo Moro sono esempi di coraggio che hanno dato la loro vita rimanendo coerenti ai loro principi e valori fino all'utimo istante". Lo sottolinea capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Camera, Davide Crippa.

"Il 9 maggio del 1978 -ricorda- il corpo di Aldo Moro, assassinato dalle Brigate rosse, venne trovato a Roma in via Caetani e, lo stesso giorno, venne assassinato a Cinisi il giornalista Peppino Impastato, a causa del suo impegno antimafia. Oggi, ad Agrigento, viene proclamato beato il giudice Rosario Livatino, trucidato dalla mafia per le sue inchieste contro Cosa nostra. E proprio il 9 maggio del 1993 Papa Giovanni Paolo II tuonò contro la mafia dalla valle dei Templi".

"E' nostro dovere oggi -conclude Crippa- ricordare questi uomini coraggiosi che hanno servito il Paese, ognuno nel suo ambito, non scendendo mai a patti con nessuno, perchè avevano un profondo senso della giustizia e della legalità. Giustizia e legalità a volte minacciate da interessi di parte, che non devono mai prevalere, come ci ha dimostrato la vita e la testimonianza di questi uomini".

Contents.media
Ultima ora