> > Testacoda con l'auto dopo aver sbattuto contro un muretto: 22enne vivo per mi...

Testacoda con l'auto dopo aver sbattuto contro un muretto: 22enne vivo per miracolo

Incidente

Un ragazzo di 22 anni di Cecina è vivo per miracolo dopo un testacoda con l'auto. Aveva perso il controllo ed era finito contro un muretto.

Un ragazzo di 22 anni di Cecina ha perso il controllo dell’auto ed è andato a sbattere contro un muretto.

Nonostante lo schianto e il testacoda, fortunatamente il giovane si è salvato. 

Testacoda con l’auto dopo aver sbattuto contro un muretto: 22enne vivo per miracolo

Un ragazzo di 22 anni di Cecina, Alberto Chiarenza, ha perso il controllo dell’auto dopo aver sbattuto contro un muretto ed è finito in testacoda per un centinaio di metri.

Un incidente davvero spaventoso, avvenuto sulla strada statale dell’Arnaccio nella notte tra mercoledì 30 novembre e giovedì 1 dicembre. Il giovane, secondo una prima ricostruzione, da Pisa stava viaggiando verso Livorno, ed è stato portato in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, nella shock room del pronto soccorso di viale Vittorio Alfieri da un’ambulanza. Ha riportato un importante trauma cranico, una profonda ferita all’altezza dell’occhio sinitro e varie escoriazioni al volto.

Viste le condizioni dell’auto dopo l’incidente, è vivo per miracolo. Dal lato del conducente anche il volante era piegato a metà, ma il giovane ha avuto la forza di uscire da solo dalle lamiere della macchina. 

Il 22enne ferito e sotto shock ma non in pericolo di vita

I soccorritori lo hanno trovato seduto accanto alla macchina e aveva perso molto sangue. Lo hanno trasportato subito in ospedale e lui, sotto shock, ha spiegato ai vigili del fuoco di essere in compagnia di una donna.

Dopo le verifiche dei pompieri e dei soccorritori si è scoperto che la seconda persona non c’era. Hanno effettuato un sopralluogo anche nel torrente a bordo strada e nel bosco circostante. Probabilmente il giovane aveva un’idea diversa a causa dello shock. A chiamare i soccorsi sono stati gli automobilisti di passaggio. La strada è rimasta temporaneamente chiusa al traffico ed è stato appurato che non sono stati coinvolti altri veicoli.