×

The end of the fucking world: trama, curiosità e streaming

Ecco tutte le novità della famosa serie TV britannica intitolata "the end of the fucking world".

the end of the fucking world
the end of the fucking world

La serie televisiva britannica “The end of the fucking world” è disponibile sul canale Netflix. E’ composta per il momento, da una stagione contenente 8 episodi (21 min circa), dal genere commedia-drammatico. L’ideatore della serie è Jonathan Entwistle, con la regia di Jonathan Entwistle, Lucy Tcherniak e sceneggiatura affidata a Charlie Covell.

Per quanto riguarda i servizi che consentono di riprodurre film e serie TV in streaming sul proprio computer e dispositivi mobile, abbiamo Netflix, Infinity, VVVVID.

Trama

The End Of The Fucking World è una serie TV britannica creata da Jonathan Entwistle e interpretata da Alex Lawther e Jessica Barden,ed è basata sul fumetto The End of the Fucking World di Charles Forsman, pubblicato in Italia da 001 Edizioni ed andata in onda nel Regno Unito sul canale ufficiale Channel 4 e All 4 dal 24 ottobre 2017.

Sono otto gli episodi della prima stagione, che sono stati pubblicati su Netflix il 5 gennaio 2018 in tutti i paesi che usufruiscono di tale servizio.

Il 17 enne James, che è abbastanza sicuro di essere uno psicopatico assieme alla coetanea Alyssa, una ragazza ribelle, lunatica e insoddisfatta della sua vita, decidono insieme di scappare di casa per andare dal padre di lei e intraprendono un viaggio sfortunato per sfuggire dagli schemi delle loro noiosissime vite.

Personaggi

  • James, interpretato da Alex Lawther, doppiato da Andrea Oldani.
  • Alyssa, interpretata da Jessica Barden, doppiato da Martina Tamburello.
  • Eunice, interpretata da Gemma Whelan
  • Teri, interpretata da Wunmi Mosaku
  • Phil, interpretato da Steve Oram
  • Gwen, interpretata da Christine Bottomley
  • Tony, interpretato da Navin Chowdhry.

Doppiatori e interpreti

  • Andrea Oldani: James
  • Martina Tamburello: Alyssa.

Altro

  • Fotografia: Justin Brown, Ben Fordesman
  • Musiche: Graham Coxon
  • Produttore: Kate Ogborn
  • Produttore esecutivo: Ed Macdonald, Murray Ferguson, Andy Baker, Petra Fried, Dominic Buchanan, Jonathan Entwistle
  • Casa di produzione: Clerkenwell Films, Dominic Buchanan Productions

Steve Oram

Stephen John Oram è un attore, comico, scrittore e regista inglese, nato a Leicestershire, in Inghilterra. Ha iniziato la sua carriera come comico di personaggi nel circuito comico e ha suonato in diversi spettacoli al Fringe di Edimburgo con Tom Meeten nei primi anni 2000. Oram è apparso in vari ruoli televisivi e cinematografici negli anni 2000, inclusa la seconda serie di People Like Us (2001), il lungometraggio It’s All Gone Pete Tong (2004) con Paul Kaye , Tittybangbang (2006-07) e Suburban Shootout (2006), interopretando Donnie the tramp nella serie 3 di The Mighty Boosh (2007).

Nel 2012 Oram e Lowe hanno recitato nella commedia dark di Ben Wheatley, Sightseers. Il film è stato scritto da Oram e Lowe con materiale aggiuntivo di Amy Jump, mentre in televisione è apparso in Wipers Times (2013) scritto da Iain Hislop e Nick Newman , un episodio di The Secrets (2014) al fianco di Alison Steadman e Olivia Colman, un episodio di Noel Fielding’s Luxury Comedy (2014), il Jack Thorne series Glue (2014) e The Living and the Dead (2016), mentre nella serie televisiva britannica The end of the fucking world appare nei panni di Phil.

Jessica Barden

Jessica Barden è un’attrice britannica, ed appare nella serie The end of the fucking world nei panni di Alyssa. E’ famosa anche per l’apparizione dei film “Tamara Drewe – Tradimenti all’inglese (Tamara Drewe), Hanna, Comedown, Mindscape, The Lobster, Via dalla pazza folla e Mindhorn, regia di Sean Foley”.

Contents.media
Ultima ora