> > Trovati morti Francesco D'Aversa e Sofia Mancini: erano scomparsi dopo una se...

Trovati morti Francesco D'Aversa e Sofia Mancini: erano scomparsi dopo una serata in discoteca

Francesco e Sofia

Francesco D'Aversa e Sofia Mancini sono stati trovati morti dopo due giorni di ricerche. Erano scomparsi dopo una serata in discoteca.

Francesco D’Aversa e Sofia Mancini, di 24 e 20 anni, erano scomparsi dopo una serata in discoteca.

Dopo due giorni di ricerche sono stati trovati morti.

Trovati morti Francesco D’Aversa e Sofia Mancini: erano scomparsi dopo una serata in discoteca

Francesco D’Aversa, 24 anni, e Sofia Mancini, 20 anni, sono stati trovati morti dopo due giorni di ricerche. Nella mattinata di oggi, giovedì 20 ottobre, la loro auto è stata trovata distrutta in una scarpata sulla strada statale 450 in direzione Affi.

L’ipotesi è che i ragazzi siano rimasti vittime di un incidente. Un addetto autostradale ha notato la Fiat 500 distrutta. I soccorritori quando sono arrivati sul posto si sono resi conto che all’interno dell’auto erano presenti i corpi dei due ragazzi. La giovane è stata subito identificata perché aveva con sé i documenti.

Scomparsi dopo una serata in discoteca

I due ragazzi sono scomparsi nella notte del 18 ottobre, quando erano usciti insieme dalla discoteca “Amen” di Verona.

Le celle dei celluari erano state agganciate in provincia di Brescia e in provincia di Verona, poi non si hanno più avute notizie. I cellulari si sono spenti, probabilmente distrutti nell’incidente o scarichi. Per le ricerche hanno lavorato i vigili del fuoco e numerosi volontari, usando anche un elicottero Drago 149 ma per due giorni non ci sono stati esiti. I due ragazzi si conoscevano da qualche giorno e si erano dati appuntamento in discoteca.

Una volta finita la serata erano saliti sull’auto perché il ragazzo avrebbe accompagnato a casa la giovane, in località Gazzoli, a Costermano. Le forze dell’ordine stanno lavorando per chiarire la dinamica dell’incidente.