> > Trovati resti umani nei pressi dei binari del treno a Brackley Park: risalgon...

Trovati resti umani nei pressi dei binari del treno a Brackley Park: risalgono ad “almeno sette anni fa”

trovi resti umani binari

Le forze dell’ordine britanniche stanno indagando sui resti umani trovati vicino ai binari di una linea ferroviaria nel Regno Unito.

Resti umani trovati nei pressi dei binari del treno a Brackley Park: dopo la drammatica scoperta, la polizia britannica ha affermato che il decesso risalirebbe ad “almeno sette anni fa”.

Trovati resti umani nei pressi dei binari del treno a Brackley Park: risalgono ad “almeno sette anni fa”

All’inizio del mese di dicembre, le forze dell’ordine hanno trovato dei resti umani nei pressi dei binari del treno in un’area di Hull, vicino a Brackley Park. I resti, secondo gli accertamenti sinora effettuati, risalgono ad “almeno sette anni fa“.

La polizia ha rivelato che le parti del cadavere smembrato sono state trovate “sparse” in diverse zone ma al momento la squadra che si sta occupando delle indagini stanno passando al vaglio un “unico punto isolato” intorno a un terrapieno ferroviario.

La drammatica scoperta è stata fatta nella serata di mercoledì 7 dicembre. Il caso è stato affidato alla British Transport Police che ha confermato che il corpo appartiene a una sola vittima.

I dettagli della persona tragicamente scomparsa non sono ancora stati resi noti ma, nella giornata di lunedì 19 dicembre, la polizia ha detto che probabilmente era morta non prima del 2015.

“I resti sono stati trovati in una piccola area di terreno a cui il pubblico non ha accesso.

Non è il parco, come è stato riferito”, ha detto il sovrintendente Stephen May. “Crediamo che siano i resti di una persona e gli investigatori attendono l’esito dell’autopsia per identificarli e stabilire le circostanze della loro morte. In questa fase non siamo in grado di confermare da quanto tempo le ossa si trovino lì, ma si stima che siano più di sette anni. Il cordone rimarrà in vigore mentre continuiamo a perlustrare l’area e vorremmo ringraziare i residenti per la loro pazienza mentre effettuiamo le nostre valutazioni finali del sito.

Capisco che ci sia stata un po’ di preoccupazione a livello locale per questo incidente e vorrei rassicurare la comunità che non crediamo ci sia alcun rischio più ampio per il pubblico”, ha aggiunto.

Testimonianze

In un primo momento, la polizia ha ipotizzato che i resti appartenessero a una persona investita da un treno in transito sulla vicina linea ferroviaria, anche se il BTP non ha confermato la notizia. La linea è utilizzata da treni merci che trasportano merci dai vicini Hull Docks.

I residenti della zona hanno intanto raccontato il loro orrore per la scoperta, avvenuta in un terreno vicino a un parco frequentato da bambini e padroni di cani. “Viviamo qui da 11 anni e portiamo a spasso i nostri cani tutti i giorni, se non due volte al giorno, in quel parco”, ha raccontato una mamma a Hull Live. “È uno shock che una cosa del genere sia accaduta sulla soglia di casa nostra”.