×

Ucraina, consigli dei media per salvarsi da bombardamenti: la regola dei due muri e altri suggerimenti

La regola dei due muri e l'importanza dei rifugi: i media ucraini consigliano ai cittadini come proteggersi dai bombardamenti.

Ucraina consigli salvarsi bombardamenti

Le terribili devastazioni della guerra in Ucraina non si fermano. Mariupol continua a essere teatro di bombardamenti e la sirena d’allarme non si ferma a Kiev. L’intero Paese accorre nei bunker, chi può continua a fuggire sperando di oltrepassare presto il confine nazionale, mettendosi al riparo nel cuore dell’Ue.

I media locali intanto forniscono una serie di consigli rivolti ai civili per salvarsi dai bombardamenti.

Ucraina, i consigli dei media per salvarsi dai bombardamenti

Al suono delle sirene nelle varie città, si fugge nei rifugi per cercare di scappare alle devastazioni delle bombe: chi in scantinati e sotterranei, chi nelle metropolitane. Per chi non riesce a raggiungere i punti di raccolta in breve tempo e resta chiuso in casa, i siti ucraini spiegano la “regola dei due muri”, secondo la quale bisogna cercare un luogo che sia separato da almeno due barriere dall’esterno.

Il primo muro serve per attutire la forza dell’esplosione. Tuttavia, potrebbe cedere: il secondo serve quindi per contenere i frammenti.

Il rifugio in cui ci si ripara, invece, dovrebbe disporre almeno di due uscite su pareti contrapposte, garantendo una via di fuga in caso di incendio o qualora uno dei due ingressi dovesse rimanere bloccato.

I media ucraini, inoltre, ricordano che deve esserci una riserva di acqua e una sufficiente ventilazione. “I rifugi che non soddisfano i requisiti sono molto pericolosi: possono diventare una tomba”, fanno sapere.

Contents.media
Ultima ora