×

Uomo trovato morto a 47 anni in un cabina in spiaggia, il giorno prima: “Domani vado all’ospedale”

Un uomo di 47 anni è stato trovato morto nella cabina di una spiaggia: quel giorno sarebbe dovuto andare in ospedale per un controllo.

Uomo trovato morto in una cabina 

Tragedia a Palombina Nuova, dove nella giornata di martedì 7 settembre 2021 il gestore di uno stabilimento ha trovato un uomo morto all’interno di una cabina in spiaggia. Il 47enne, uscito da poco dall’ospedale dov’era rimasto ricoverato per circa quindici giorni, avrebbe dovuto fare ritorno al nosocomio per una visita di controllo proprio il giorno della morte.

Uomo trovato morto in una cabina della spiaggia

A raccontare la vicenda è stato Alfredo Nicolini, il titolare dello stabilimento La Playa dove l’uomo era ospite per qualche giorno. Da qualche anno Luca Castronuovo, questo il nome della vittima originaria di Potenza ma anconetana d’adozione, aveva diversi problemi di salute soprattutto respiratori ma nessuno avrebbe mai pensato al tragico epilogo.

Alfredo ha raccontato di averlo visto all’alba chiacchierare con un paio di amici.

Poi è andato a riposare nella cabina che gli avevo messo a disposizione e mi ha detto ‘domani vado all’ospedale, ci vediamo quando esco’“. Sapendo che era per una visita, non si è allarmato.

Uomo trovato morto in una cabina della spiaggia: “Uno choc”

Quando però dopo pranzo il gestore si è recato nella cabina per prendere alcune cose e l’ho trovata chiusa, si è insospettito. Dato che con la chiave non riusciva ad aprirla e Luca non rispondeva, è andato sul retro e da una fessura ha visto che era steso sul pavimento.

È stato uno choc, ho subito chiamato i soccorsi, ma non c’è stato niente da fare“, ha raccontato. Stando ai primi accertamenti del medico legale, il 47enne potrebbe essere morto nel sonno a causa di un malore fatale legato alle patologie di cui soffriva.

Contents.media
Ultima ora