×

Usa: sparatoria in Wisconsin, 4 persone ferite

Condividi su Facebook

Caccia all'uomo per un aggressore che negli Stati Uniti ha sparato negli uffici di un'azienda che produce software.

Sparatoria in Wisconsin
Sparatoria in Wisconsin

Sparatoria in Wisconsin, nella cittadina di Middleton la polizia ha aperto una caccia all’uomo che avrebbe sparato all’interno di un ufficio. Nessun morto ma quattro feriti; l’aggressore è rimasto ferito nello scontro ma è ancora a piede libero. Le autorità della città hanno quindi invitato la popolazione a restare in casa o non uscire in solitudine.

Sparatoria in Wisconsin

Essenina sparatoria negli Usa, questa il teatro del tragico evento è la cittadina di Middleton: un uomo si è introdotto negli uffici di una società di software sparando all’impazzata, colpendo 4 persone e ferendole.

L’uomo si è dato alla fuga ed è subito scattato l’allarme: tre scuole sono state messe in lockdown (nessuno può entrare né uscire) e la popolazione della cittadina è stata inviata a rimanere in casa.

Numerose ambulanze solo sul posto, tv locale e decine di poliziotti stanno controllando le aree della città e di quelle limitrofe: 50 pattuglie dell’FBI sono distribuite su 1800 blocchi.Nessuno tra i feriti sarebbe in pericolo di vita ma l’uomo è ancora armato, le sue intenzioni rimangono sconosciute.

Le testimonianze

Il sindaco di Middleton, Gurdip Brar ha commentato: “Il mio cuore va alle persone che sono coinvolte nella sparatoria, non crederesti mai che queste cose accadono proprio nella tua città.

Sono veramente triste che questo è accaduto qui”. Gabe Geib, avvocato, ha rivelato che stava lavorando col suo computer quando ha udito degli spari nella porta affianco “sembravano applausi” ha commentato, subito dopo tutte le persone sono state evacuate dall’edificio.

“Sapevamo che qualcosa non stava andando al verso giusto. La gente stava correndo all’impazzata, era di fronte a noi”. Gli uffici delle scuole di Madison (la città vicina a Middleton) hanno scritto alle famiglie: “La situazione è sotto controllo, non ci sono state intrusioni nella nostra scuola”.

Gli ufficiali hanno richiesto l’intervento del Dipartimento Investigativo confermando ai 17.000 residenti di non preoccuparsi che l’uomo verrà catturato a breve.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.