×

Vaccino Covid ai bambini, Pregliasco: “Sono favorevole anche per i piccolissimi”

"Sono favorevole al vaccino anti-Covid anche per i bambini piccolissimi": lo ha detto il virologo Fabrizio Pregliasco.

Vaccino Covid bambini Pregliasco

Dal 6 agosto 2021 si potrà entrare in bar, ristoranti e altri luoghi al chiuso solo se in possesso del green pass, che attesti l’avvenuta vaccinazione (di una o entrambe le dosi). Tuttavia, in politica prosegue il dibattito sull’ipotesi del vaccino obbligatorio, in particolare per insegnanti e per accedere ai mezzi di trasporto, dai treni alle navi, passando per gli aerei.

Dopo l’incontro con il premier Draghi, Matteo Salvini ha dichiarato: “Chiediamo il diritto per tutti i bimbi ad andare in classe, senza distinzioni e senza esclusioni”. Commentando l’ipotesi di vaccino obbligatorio per il personale scolastico, il leader della Lega ha dichiarato: “Io sono per le libertà. Non c’è il mondo diviso in No Vax e Sì Vax. Io mi sono vaccinato e invito tutti coloro che rischiano la vita a vaccinarsi ma nessuno mi convincerà mai che obbligare a vaccinare i bimbi di 12 anni sia una scelta utile.

Le libertà per me sono sacre”. Di parere diametralmente opposto è il Pd, capitanato da Enrico Letta. Per il segretario dem, in gioco c’è “il futuro del Paese”. A nome del suo partito dichiara: “Il Pd è per la massima responsabilità, favorevole al green pass a scuola, nelle aziende, sui treni e sugli aerei”. Intanto, commentando l’ipotesi del vaccino anti-Covid ai bambini, il virologo Fabrizio Pregliasco si è detto favorevole alla vaccinazione anche tra i più piccoli.

Vaccino Covid ai bambini, le parole di Pregliasco

Intervistato dall’Adnkronos Salute, il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell’Università degli Studi di Milano, ha commentato l’ipotesi di vaccinazione tra i più piccoli dopo che negli Usa l’agenzia regolatoria del farmaco Fda ha sollecitato le aziende produttrici a condurre nuovi studi clinici per verificare l’efficacia dei vaccini a mRna nella fascia 5-11 anni.

A tal proposito, il virologo ha dichiarato: “In questa fase sono assolutamente favorevole al vaccino anti-Covid anche per i bambini piccolissimi.

Quindi ha aggiunto: “Può darsi che nel futuro, sulla base dell’andamento epidemiologico, sia necessario nelle eventuali dosi di richiamo eseguire vaccinazioni selettive, come avviene per l’influenza, solo per i fragili o i più a rischio. Ma ora, in questa fase, non vedo male la massima copertura possibile per vivere al meglio e avvicinarci all’immunità di gregge.

Vaccino Covid ai bambini, i benefici secondo Pregliasco

Commentando i costi e i benefici del vaccino tra i più piccoli, Pregliasco ha dichiarato:A mio avviso la sicurezza c’è. In questa vaccinazione gli eventi avversi sono irrisori e si è già detto che si tratta si miocarditi lievi autodissolventesi”.

“Siamo a 4 su 100mila di queste miocarditi nei vaccinati, quindi a mio avviso i benefici superano i rischi anche nei bambini”, ha fatto sapere.

Vaccino Covid ai bambini, favorevoli Pregliasco e Bassetti

Oltre a Fabrizio Pregliasco, che si è detto “assolutamente favorevole” alla vaccinazione tra i più piccoli, Matteo Bassetti ha commentato: “Sarà un bene avere un vaccino anti Covid a disposizione per tutte le fasce d’età: da 0 a 100 anni. Quindi anche per i bambini. Poi sull’opportunità di usarlo si valuterà.

Quindi ha precisato: “Ci sono, purtroppo, alcune categorie di bambini immunodepressi, malati oncologici o chi ha il sistema immunitario che non funziona bene, se questi piccoli dovessero prendere il Covid potrebbe essere un problema e avere un vaccino a disposizione può invece aiutarli”.

Contents.media
Ultima ora