×

Variante Delta, positiva dopo viaggio a Mykonos: il racconto della 18enne su TikTok

Una ragazza di 18 anni è risultata positiva alla variante Delta del Covid dopo un viaggio a Mykonos. Il racconto del suo incubo su TikTok.

Juliette

Una ragazza di 18 anni è risultata positiva alla variante Delta del Covid dopo un viaggio a Mykonos. Il racconto del suo incubo su TikTok. Al rientro in Italia ha dovuto sottoporsi ad una quarantena. 

Variante Delta: positiva dopo viaggio a Mykonos

Juliette M, tiktoker, ha organizzato il suo viaggio della maturità insieme ai suoi compagni a Mykonos. “Viaggio di maturità, alcol e divertimento” lo ha definito la ragazza, che ha raccontato il suo viaggio, finito con una brutta sorpresa. Al rientro in Italia, la ragazza è risultata positiva alla variante Delta del virus, che è più trasmissibile rispetto alle mutazioni precedenti e si diffonde in modo più rapido a causa degli assembramenti estivi.

La 18enne ha raccontato la sua esperienza su TikTok, in cui si è mostrata durante la sua quarantena. Ha postato diversi video ironici in cui ha giocato sulla differenza tra il divertimento in Grecia e l’isolamento forzato. “Quando vai a Mykonos, ti godi la tua vacanza, risulti positiva” ha scritto in un video. “Balla se sei chiusa in quantena in piena estate” ha aggiunto. 

Variante Delta: la situazione a Mykonos

Mykonos e altre isole della Grecia sono nel pieno della diffusione del Covid. Ad inizio luglio le autorità sono state costrette ad imporre il coprifuoco dall’1 alle 6 di notte e un divieto di musica nei locali, dopo che i contagi sono aumentati. “Chiediamo ai residenti, ai turisti e agli imprenditori della nostra bellissima isola di seguire fedelmente le misure in modo che la diffusione del virus possa essere rapidamente controllata e Mykonos possa tornare alla normalità” aveva affermato Nikos Hardalias, vice minitro della Protezione Civile.

Atene ha deciso di intensificare i controlli anti-Covid, soprattutto nei locali frequentati dai giovani sulle isole. Nella mappa Covid-19 del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) le isole greche sono in rosso scuro dopo l’aumento dei contagi. Le autorità greche hanno inviato 186 poliziotti a Mykonos, mentre altri 30 sono stati mandati a Ios. Le due isole sono ad un passo da nuove restrizioni, ma preoccupa anche la situazione nelle isole di Zante, Tinos, Lefkada, Santorini, Paros e Rodi. 

Variante Delta: i contagi tra i giovani

In Grecia sono aumentati i tassi di infezione tra i giovani con un’età compresa tra i 20 e i 30 anni. L’estate è iniziata nel modo migliore, con il 130% in più di arrivi rispetto allo scorso anno. Gli ingressi per le vacanze sono aumentati di “più del 400% rispetto a giugno dello scorso anno” ha riferito Theoharis. La variante Delta, però, è sempre più diffusa e anche molto più contagiosa. La sfida per non pregiudicare la stagione turistica ma mantenere le restrizioni è sempre più complicata. 

Contents.media
Ultima ora