×

Venezia: surf dal Ponte degli Scalzi per un giapponese. Rischia denuncia

Condividi su Facebook

Uno “stravagante personaggio” è stato visto dalla folla tuffarsi dal Ponte degli Scalzi a Venezia domenica 4 dicembre: un giapponese in muta da sub “armato” di pagaia e di una tavola da surf per fare Sup – acronimo dello sport Stand Up Paddle – proprio nel Canal Grande.

Il turista ha anche deciso di farsi filmare dagli amici mentre compiva la sua “audace impresa”. L’uomo ora rischia una multa e una denuncia con l’accusa di “attentato alla navigazione” di placide gondole e vaporetti tipici veneziani.

Per quanto bizzarro, il gesto del viaggiatore non è insolito in città negli ultimi tempi: pochi giorni fa, dopo qualche mese di coma, è deceduto un marinaio neozelandese che si era lanciato dal Ponte di Rialto, andando a cadere su un taxi acqueo – un motoscafo privato usato per muoversi più velocemente – che stava passando.

Più fortunati ma altrettanto incoscienti sono stati alcuni ragazzi, tuffatisi dal Ponte della Paglia nella suggestiva cornice tra Palazzo Ducale e le Prigioni situate sotto al Ponte dei Sospiri, una coppia di turisti stranieri che ha deciso di concedersi un tuffo nel Rio dei Tolentini ed anche un uomo che ha fatto sci d’acqua trascinato da un taxi acqueo nel Canale della Giudecca.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
maria
6 Dicembre 2016 09:00

la vanità supera ogni principio di buona creanza.
La persona in questione dovrebbe rispondere del rischio
causato agli altri con una sanzione esemplare!


Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.