×

Verona, ragazza spruzza per errore spray al peperoncino a scuola: 27 in ospedale

Quasi trenta ragazze sono finite in ospedale dopo che una studentessa ha spuzzato erroneamente spray al peperoncino in una scuola di Verona.

Campania scuole chiuse Tar

Attimi di paura in una scuola di Verona, dove una studente ha spruzzato per errore uno spray al peperoncino intossicando altri studenti e mandando in allarme il personale. Quasi trenta ragazze sono state trasferite in ospedale con diversi sintomi, chi collegati alla sostanza urticante e chi al panico provato.

Spray al peperoncino a scuola

I fatti si sono verificati nella mattinata di venerdì 11 febbraio 2022 presso l’istituto professionale di estetica e acconciatura. Secondo quanto ricostruito, le lezioni erano appena iniziate quando una ragazza di 14 anni avrebbe spruzzato lo spray su un foglio di carta, senza alcun intento di far male agli altri. In breve tempo però le sue compagne di classe hanno iniziato ad accusare bruciore forte agli occhi, e così anche altre persone che si trovavano fuori nel corridoio.

La scuola è dunque stata subito evacuata e sono stati allertati i servizi di emergenza medica, scatenando il panico in molte studenti. Le ambulanze hanno fatto la spola tra Policlinico di Borgo Roma, Polo Confortini di Borgo Trento e gli ospedali di Bussolengo e Negrar e sul posto sono giunti anche Vigili del Fuoco e Polizia.

Spray al peperoncino a scuola: 27 in ospedale

Alla fine si sono contate 27 ragazze che hanno dovuto essere trasportate in ospedale (chi per intossicazione, chi per panico), tutte minorenni di cui tre con sintomi più severi da codice giallo.

Un’altra decina di studenti hanno invece riportato sintomi lievi e sono stati soccorsi fuori dalla scuola senza bisogno di ricorrere al pronto soccorso. L’allarme è rientrato in tarda mattinata, le aule sono state bonificate e le lezioni sono continuate.

Contents.media
Ultima ora