×

Verona, Salvini contro Sboarina: “Serve l’accordo con Tosi, spero ci ripensi”

Salvini si è schierato contro la scelta di Sboarina di non fare un accordo con Tosi a Verona: "Spero che ci ripensino, il centrodestra unito vince".

Salvini nave Mariupol

Caos nel centrodestra a Verona, dove domenica 26 giugno 2022 si terrà il ballottaggio delle elezioni amministrative per eleggere il nuovo sindaco della città: Matteo Salvini non ha negato il suo disappunto per il rifiuto, da parte di Federico Sboarina, di allearsi con Forza Italia.

Salvini contro Sboarina

I risultati del primo turno hanno infatti evidenziato il 39,8% dei consensi a Damiano Tomasi, il candidato di centrosinistra, il 32,7% allo stesso Sboarina, che corre per la Lega e per Fratelli d’Italia, e il 23,8% a Flavio Tosi, ex leghista ora membro di Forza Italia. Dati che dimostrano come, se si fosse unito, il centrodestra avrebbe riportato una vittoria schiacciante contro l’avversario.

Per questo Matteo Salvini ha espresso la sua contrarietà alla scelta del candidato di FDI di dire no all’apparentamento con Forza Italia e Flavio Tosi. I voti degli elettori che hanno sostenuto quest’ultimo (che potrebbero comunque arrivare anche senza apparentamento formale) sono infatti fondamentali per battere Tommasi, motivo per cui per il leader leghista è sbagliato non allearsi a lui.

“Spero ci ripensi”

Spero che gli amici di Fratelli d’Italia ci ripensino.

Il voto di domenica scorsa dice che il centrodestra unito vince, e a Verona ha oltre il 60%. Io avrei fatto l’apparentamento con Tosi e Forza Italia. Se qualcuno per logiche, rivalità o antipatie personali non lo ha fatto secondo me ha sbagliato”, ha affermato. A chi gli ha chiesto se servirebbe un intervento di Giorgia Meloni, ha così risposto: “Il candidato sindaco è suoi. Io ho detto e stradetto che farei l’accordo, pur partendo da nessuna simpatia personale per Tosi.

Ma gli elettori hanno sempre ragione e se uno prende il 20% vuol dire che ha buone idee. Se pensi di fare a meno di qualcuno rischi di perdere. Spero che ci ripensino“.

Contents.media
Ultima ora