×

Scozia: come raggiungere l’aeroporto di Edimburgo

Edimburgo è una città molto visitata e il suo aeroporto è il principale della Scozia, scopri come raggiungerlo.

castello edimburgo
aeroporto edimburgo

L’aeroporto di Edimburgo è il primo della Scozia come numero di passeggeri ed uno dei più importanti di tutta la Gran Bretagna. Aumentando il turismo nel corso degli anni, nel 2005 l’aeroporto di Edimburgo venne ampliato anche con l’aggiunta di una nuova torre di controllo. Le previsioni stimano che in un prossimo futuro raggiungerà i 30 milioni di passeggeri annui. Vedremo come raggiungere l’aeroporto di Edimburgo.

Aeroporto di Edimburgo: raggiungerlo in autobus

La distanza tra l’aeroporto e la città di Edimburgo è minima, circa 10 km, e molteplici sono le soluzioni per raggiungerlo rapidamente, alcune molto economiche, altre meno ma comunque a prezzi contenuti. La linea di autobus Airlink 100 raggiunge l’aeroporto di Edimburgo partendo dalla stazione Waverley Bridge. Il viaggio in autobus dura soltanto 25 minuti.

Il prezzo del biglietto se di sola andata è di 3,50£ mentre per andata/ritorno di. Probabilmente l’Airlink 100 è il più utilizzato e famoso mezzo di trasporto per raggiungere l’aeroporto ed il motivo è presto spiegato: facilmente riconoscibile (azzurro, su due piani), attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e passa ogni dieci minuti.

Sostanzialmente è una certezza che permetterà al turista di non dover fare calcoli strani sulle coincidenze dei mezzi. Il biglietto è acquistabile sia direttamente sull’autobus che online ed anche il comfort a bordo è buono, con comodi sedili, Wi-Fi gratuito a bordo, ricarica USB per i cellulari e tanto spazio per i bagagli nell’area di carico video-sorvegliata. Esistono anche altri autobus che portano direttamente all’aeroporto dal centro città.

La linea 35 è dedicata alle ore diurne ed ha un costo di 1,50£, mentre la linea N22 viaggia nelle ore notturne al costo di 3£. La linea 35 può essere utilizzato anche per tappe intermedie come quella del Parlamento Scozzese oppure la Royal Bank of Scotland.

Aeroporto di Edimburgo: raggiungerlo con altri mezzi

Il mezzo che collega meglio il centro città è sicuramente il tram che è anche molto comodo. Princes Street è la fermata più centrale ed ha un biglietto di 5,5£. In questo caso è prevista la tariffa ridotta per bambini dai 5 ai 15 anni al costo di 3£. Ottima la frequenza delle corse, tra i 7 e i 15 minuti. Il tempo di percorrenza invece si assesta sui 35 minuti. Sostanzialmente un’ottima alternativa agli autobus, considerando che è attivo dalle 6 alle 23 ed è possibile viaggiare con biciclette al seguito.

I biglietti sono acquistabili alle macchinette delle fermate, sia in contanti (attenzione al fatto che accetteranno solo monete e non banconote) che carta di credito.

Soluzione sicuramente meno economica, ma ovviamente più comoda per coloro che abitano nei paraggi dell’aeroporto oppure per i gruppi di persone. I black cabs, cioè i taxi neri, saranno numerosi fuori dal terminal e possono trasportare fino ad un massimo di 5 persone ad una tariffa di circa 25-30£ per una corsa fino Princes Street, nel centro di Edimburgo. Consigliabile ovviamente se gli spostamenti sono fatti con piccole comitive oppure si hanno troppi bagagli per poter viaggiare sui mezzi di trasporto già citati. Nel qual caso non si sapesse l’inglese, quindi ci si trovasse in difficoltà per gli spostamenti, è possibile prenotare online un servizio di Transfer dove un autista dotato di un cartello con il nome del passeggero, aspetterà nei pressi dell’aeroporto. Un’auto di 4 posti ha un costo di 33£, mentre ad 8 posti solamente 43£. Edimburgo è una città che ha molto da offrire e tante mete da visitare, basta raggiungerla e cominciare un incredibile viaggio alla scoperta di questo territorio.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche