×

Coronavirus, Johnson & Johnson vicina a un possibile vaccino

Milano, 1 apr. (askanews) – “Lavoriamo per approntare un vaccino anti Covid-19 entro la fine dell’anno”. Paul Stoffels, direttore scientifico di Johnson & Johnson ha annunciato che la casa farmaceutica statunitense è prossima alla creazione di un vaccino capace di combattere il coronavirus Sars-Cov2 i cui test, al momento, stanno dando risultati incoraggianti.

“È considerato un virus, riconosciuto come Covid e provoca la produzione di anticorpi proprio contro quel virus; è così che funziona. Lo abbiamo infuso per quattro volte nell’HIV, nell’Ebola, nella Zika e nella RSV e ha funzionato molto bene, tutte e quattro le volte, quindi siamo ben consapevoli di quello che stiamo facendo qui con questo vettore”.

Il potenziale vaccino anti Covid-19 è stato selezionato tra una rosa di possibili candidati e testato sugli animali nell’arco di 12 settimane. Quando i test saranno validati, Johnson & Johnson è pronta a produrlo in grandi quantità e gratis.

“Abbiamo deciso di farlo senza scopo di lucro, per garantire che sia disponibile molto rapidamente per tutti coloro che ne hanno bisogno – ha concluso Stoffels – noi della J&J ci impegniamo a dare un contributo al mondo e a fermare la malattia il più rapidamente possibile”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.