×

Vincenzo Blanco morto carbonizzato a 32 anni: è stato sorpreso da un incendio a Noto

Tragica fine per Vincenzo Blanco, 36enne di Noto, che è morto carbonizzato a causa di un incendio improvviso divampato nella sua abitazione.

morto vincenzo blanco

Tragica fine per Vincenzo Blanco, 36enne di Noto, che è morto carbonizzato a causa di un incendio improvviso divampato nella sua abitazione.

36enne morto carbonizzato in casa

Ci ha lasciati in maniera tragica Vincenzo Blanco, 36 anni, di Noto, in provincia di Siracusa.

Un incendio è divampato improvvisamente all’interno della sua abitazione mentre dormiva, e per lui non c’è stato nulla da fare.

La tragedia si è consumata nella notte tra martedì 15 e mercoledì 16, nel pieno centro storico della cittadina siciliana. Sono stati i vicini di casa a dare l’allarme, dopo aver visto fiamme e fumo uscire dalla casa ma all’arrivo dei primi soccorsi il 36enne era già carbonizzato.

La ricostruzione della tragica morte

Sul cadavere sono state disposte le analisi del caso da parte della magistratura, ma le dinamiche sembrano essere già piuttosto chiare.  L’uomo probabilmente è stato stordito dalle esalazioni prima di essere raggiunto dalle fiamme, e probabilmente – stando ai primi rilievi della Polizia – pare che la vittima abbia tentato di alzarsi e scappare prima di perdere i sensi.

Il corpo di Vincenzo è stato ritrovato al piano superiore dell’abitazione, già completamente distrutto dalle fiamme.

L’ipotesi sulla causa che ha scatenato l’incendio è di un guasto elettrodomestico o di una sigaretta rimasta accesa.

Contents.media
Ultima ora