37 Anniversario morte di Peppino Impastato

Attualità

37 Anniversario morte di Peppino Impastato

Nove maggio 1978, appena 37 anni fa, moriva Peppino Impastato, figlio di mafioso e ucciso dalla Mafia.

Venne assassinato qualche giorno prima delle elezioni comunali di Cinisi alle quali si era candidato con un lista di stampo democratico proletario.

Venne caricato di tritolo e fatto esplodere sui binari della linea Palermo-Trapani. Le indagini portarono dapprima alle ipotesi di attentato terroristico, operato dallo stesso, oppure di un suicidio appariscente. Con gli anni la matrice mafiosa dell’omicidio si fece chiara, senza però riuscire ad individuare i colpevoli. Nel 1992 il caso venne archiviato per essere poi riaperto, sotto petizione di cittadini e familiari, nel 1996. Palazzolo e Badalamenti, appartenenti a clan mafiosi, vengono individuati come mandanti dell’omicidio e vengono condannati rispettivamente nel 2001 e nel 2002 a 30 anni ed all’ergastolo.

A Peppino Impastato sono dedicati il film “I cento passi” di Maro Tulio Giordana e la canzone “I cento passi” dei Modena City Ramblers.

100 passi, la distanza che separa la casa di Badalamenti da quella di Peppino. Casolare che, richiesto da un petizione lanciata su Change.org, deve essere espropriato, consegnato alla collettività e fatto luogo di memoria per la battaglia civile condotta da Impastato.

1 Trackback & Pingback

  1. 1, 2, 3, 4, 5, 10, 100 passi | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...