10 mestieri dove le Donne guadagnano più degli Uomini

Donna

10 mestieri dove le Donne guadagnano più degli Uomini

Sembra strano, quasi incredibile, ma esistono dei mestieri, delle professioni in cui le donne, oltre ad emergere al pari dell'uomo o forse avere anche dei risultati superiori, guadagnano di più degli uomini.

Sembra strano, quasi incredibile, ma esistono dei mestieri, delle professioni in cui le donne, oltre ad emergere al pari dell’uomo o addirittura dimostrare di essere di fatto più brave, guadagnano di più dei colleghi maschi.

Questo è un argomento che non viene quasi mai trattato, probabilmente sono in realtà poche le persone ad essere a conoscenza di questa sorta di discriminazione al contrario. La notizia di fatto stupisce benché non si tratti di divari retributivi così evidenti, comunque di certo è una notizia che incuriosisce. Dopo anni di battaglie femministe e dopo decenni trascorsi inutilmente e parlare del fatto che le donne lavorano di più degli uomini, sono discriminate sul lavoro nelle occasioni più diverse e per le ragioni più diverse, dalla inferiorità fisica, ai problemi di gestione delle maternità, trovarsi a parlare di un argomento come questo…ha quasi dell’incredibile. Ma di fatto in base a diversi studi condotti un po’ ovunque, ma soprattutto negli Stati Uniti d’America, è emerso che ci sono delle professioni in cui la donna guadagna di più.

A ben vedere le ragioni di questo sono prevalentemente due, la prima è che ci sono settori in cui la donna emerge per vocazione grazie alle due qualità innate, ad esempio nel settore educativo della prima infanzia, in cui, quindi, ha una professionalità molto elevata e indiscutibile, mentre ci sono settori che sono da moltissimi anni ad esclusivo dominio maschile, come certe professioni tecniche quali ad esempio la meccanica o l’edilizia, in cui la donna con sforzi e determinazione si è inserita dimostrando capacità pari o a volte superiori all’uomo, e queste capacità meritano riconoscimento.

Sapere che esistono mestieri in cui le donne guadagnano di più dei colleghi uomini oltre che interessante, non solo come informazione fine a se stessa, può essere interessante e utile per orientare le scelte lavorative delle giovani donne, oppure di quelle donne che desiderano cambiare lavoro.

Andiamo a vedere in concreto quali sono i 10 mestieri in cui il gentil sesso riesce a guadagnare di più degli uomini, rimanendo comunque ben inteso che si tratta di un divari retributivo piuttosto lieve, pertanto interpretiamo la notizia come rilevante come messaggio positivo per le donne benché in termini materiali la differenza non sia in fondo di molta sostanza.

1.Il mestiere in cui il divario di stipendio a favore della donna è particolarmente ampio è quello della panettiera.

La donna che di notte impasta, inforna e sforna il pane riesce a guadagnare più del collega uomo.

2.La maestra d’asilo e la maestra di scuola materna, che è un settore a prevalente, se non esclusivo, appannaggio femminile in cui la donna esprime in pieno professionalmente la sua naturale predisposizione a trattare e accudire bambini. L’uomo che svolge questa professioni rappresenta un po’ ovunque davvero una minoranza. Chissà, la sfida maschile del futuro potrebbe essere un più ampio inserimento in questo settore professionale.

3.La barista guadagna circa il 10% in più del collega uomo, forse le buone maniere e la cortesia tipicamente femminile vengono premiate…

4. L’operatrice di call center

5. la truccatrice guadagna di più del truccatore

6. L’archivista idem

7. L’addetta alla selezione del personale e la direttrice delle risorse umane

8.La dietista e la nutrizionista, professione al femminile per antonomasia

9.L’educatrice

10.

La social media manager.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.