6sicuro: come risparmiare sulle assicurazioni online

6sicuro: come risparmiare sulle assicurazioni online

Tariffe

6sicuro: come risparmiare sulle assicurazioni online

6sicuro

Il portale 6sicuro è il più efficace e capillare comparatore online di assicurazioni e altri prodotti.

6sicuro: cos’è

Di recente è stato calcolato che, malgrado un risparmio più che evidente, stimato in oltre il 50 per cento rispetto alle assicurazioni tradizionali, gli italiani che si affidano alle assicurazioni online sono circa il 10 per cento della clientela totale. Le ragioni alla base di questo gap, abbastanza clamoroso e altrettanto perentorio circa le abitudini degli italiani (nonché ben lontano dalle medie di altri paesi europei, a partire da quelli più ricchi come Germania, Svezia e Olanda, ma anche dalle economie rampanti come la Polonia), sono molteplici e non sempre facilmente intellegibili, soprattutto dagli osservatori stranieri, ma anche dagli italiani non in possesso di una cultura trasversale, in grado di abbracciare ambiti di conoscenza che non hanno direttamente a che fare con il tema delle assicurazioni. Il primo motivo, e probabilmente il principale, infatti, è di ordine storico, antropologico e culturale in senso lato, e ha a che fare con il fatto che in Italia, paese dei comuni che ancora oggi tende a sviluppare uno scarso senso della comunità, la maggior parte della popolazione sente il bisogno di avere un contatto diretto, visivo, uditivo e persino tattile con il proprio interlocutore per imparare a fidarsi di lui.

La recessione economica che ha afflitto il paese nell’ultimo decennio, e la conseguente paura degli investimenti “alla cieca”, unitamente con il lento sviluppo della linea Internet ad alta velocità, ha aggravato questo atteggiamento isolazionista. Ma ora, grazie anche a portali come 6sicuro, le cose potrebbero iniziare a cambiare.

Il portale 6sicuro è un sito che analizza e compara i prezzi delle più famose – ma anche, in molti casi, delle meno celebri – compagnie di assicurazioni. Il suo successo deriva principalmente dalla cura nel campionamento di tariffe e modelli di pagamento, oltre che dalla frequenza degli aggiornamenti. Grazie a 6sicuro, è possibile avere un recap immediato e fedele dello stato dell’arte delle diverse compagnie assicurative, agilmente diviso per categorie (moto, auto, casa, vita, infortuni, viaggi, matrimonio, cellulare, e così via) e altrettanto agilmente consultabile; il tutto in un solo click, in modo tale da non doversi affannare in faticose ricerche – e non meno estenuanti letture intensive di carte, documenti, istruzioni, commi e codicilli, le celeberrime e famigerate righe piccole che fanno la fortuna di legulei e compagnie truffaldine -, ma di disporre in un poche e chiare schermate di tutte le informazioni sensibili necessarie a prendere la migliore decisione sulla base delle proprie necessità individuali e familiari.

Insomma, per una volta, il perentorio claim della compagnia (“Risparmio assicurato”) non appare una dichiarazione eccessivamente avventata o roboante, ma una esatta e fedele corrispondenza alla realtà. In pratica, 6sicuro non fa altro che utilizzare lo stesso schema operativo di quei portali che comparano i prezzi, ad esempio, dei provider di servizi di telefonia, con la non trascurabile differenza che si occupa di dati e settori molto più sensibili e delicati, come appunto il mondo delle assicurazioni. Inoltre, 6sicuro si occupa di comparazioni di prezzi per altri settori collaterali, la maggior parte dei quali sempre afferenti al mondo dell’automotive, come ad esempio l’acquisto di pneumatici, ma anche di contesti completamente differenti, come gli immancabili abbonamenti ADSL (d’altronde, i siti di comparazione dei prezzi sono esplosi proprio grazie alla non immediata intelligibilità delle offerte telefoniche e telematiche), i pacchetti di canali pay TV o le forniture di energia elettrica.
Il successo di 6sicuro è stato certificato dal numero sempre crescente di accessi al portale, e un’interazione sempre crescente, anche attraverso i social network.

La pagina Facebook del portale, ad esempio, vanta già 55.000 iscritti, mentre l’account Twitter vanta ormai ben oltre 2.200 follower. D’altronde, entrambe le pagine sono ben curate e costantemente aggiornate, anche con elementi apparentemente “frivoli” che non fanno altro che alimentare la fidelizzazione. Quest’ultimo aspetto dell’interazione con l’utenza via social ha determinato non solo una maggiore frequenza di bounce – o più banalmente di ritorno – sul sito iniziale, ma anche, per non dire soprattutto, una dimensione, per così dire, amichevole e confidenziale del portale. Il quale, d’altro canto, punta in maniera alquanto evidente sulla creazione di un ambiente virtuale quanto più possibile familiare e confortevole per l’utente, con lo scopo, evidentemente, di agevolarne la permanenza e stimolarne il desiderio di ripetere l’esperienza di navigazione al suo interno.

6sicuro: come funziona

Il funzionamento del portale 6sicuro è pensato per risultare quanto più possibile semplice e accessibile, anche ai neofiti, in modo tale da abbattere quella diffidenza nei confronti del mondo delle assicurazioni online cui si accennava all’inizio.

Nella homepage, un menu presente nell’header indirizza immediatamente il visitatore verso il tipo di servizio che questi desidera indagare. Poniamo il caso che si sia interessati a un’assicurazione auto (d’altronde, è il servizio per il quale il portale 6sicuro viene maggiormente consultato): spostando il cursore del mouse sulla voce “Assicurazioni”, apparirà un menu a scomparsa da cui potremo selezionare, tra le tante presenti (vedi sopra), la voce “Assicurazione Auto”: cliccandoci sopra si aprirà una pagina dalla quale potremo effettuare un calcolo minuzioso e preciso del costo della nostra assicurazione. Ciò è possibile perché, in quattro videate differenti, il motore di calcolo interno ci metterà nelle condizioni di definire con esattezza tutte le variabili che concorrono a determinare il costo dell’assicurazione. La prima pagina è riservata alle informazioni personali: dati anagrafici, stato civile, titolo di studio, professione. Dopo aver confermato questi dati (in ogni caso revisionabili in qualsiasi momento: basterà tornare indietro grazie al percorso di navigazione interno, effettuare le modifiche necessarie e confermare nuovamente), si passa alla schermata che riguarda i dati del veicolo: marca e modello, data di acquisto e di immatricolazione, cilindrata, allestimento, tipo di alimentazione, presenza di alcuni benefit (gancio di traino, impianto antifurto), più alcune informazioni accessorie (quante auto si possiedono, qual è l’uso prevalente che si fa del veicolo, dove viene parcheggiato solitamente la notte). Il terzo step riguarda le informazioni assicurative del contraente: nome, cognome, indirizzo, telefono, email, possesso della patente di guida ed età del conseguimento, presenza o meno di figli (maggiorenni oppure minorenni, anche questo va specificato). Una volta riempite tutte le caselle con le informazioni, l’ultimo passo condurrà alla pagina dei risultati, con una serie di offerte modellate esattamente in base agli estremi del profilo inserito, e ordinate dalla più conveniente a salire.

Le offerte possono essere poi ulteriormente scremate, ordinate e raffinate, fino a giungere al prodotto più confacente alle proprie necessità. Per verificare il corretto funzionamento del portale, abbiamo effettuato numerose simulazioni, ed effettivamente la quantità di dati e la capacità del motore di ricerca di incrociarli e combinarli tra loro, è davvero impressionante: in tutte le nostre prove – le abbiamo fatte anche con assicurazioni sulla vita, o antinfortunistica, e in altri ambiti -, 6sicuro ha risposto ottimamente alle più svariate sollecitazioni, fornendo risultati molteplici e soprattutto – basta effettuare una verifica direttamente alla fonte per accertarsene – credibili.

Come sfruttare le offerte

L’aspetto più significativo di 6sicuro è dato non solo – e non tanto – dalla presenza di un elaboratore di tariffe così meticoloso e dettagliato, ma anche dal corredo di testi informativi ed esplicativi che completa il sito. Articoli, news, e persino un blog dedicato, aiutano gli utenti a confrontarsi e a rimanere costantemente aggiornati in merito a tutte le novità (legislative, amministrative, aziendali) inerenti il mondo delle assicurazioni e tutti gli altri ambiti che 6sicuro tratta abitualmente.

In questo modo, per essere sempre aggiornati sulle offerte, è necessario semplicemente consultare abitualmente il sito e vedere quali novità ci sono: soprattutto la sezione news, che è quella deputata, in larga misura, a mettere in highlight le novità che riguardano offerte speciali e tariffazioni agevolate. Infine, effettuando la registrazione al sito tramite l’inserimento di una email valida e una password, e accedendo alla propria area riservata, ci sarà la possibilità di ottenere informazioni in anteprima e di customizzare la propria esperienza di navigazione in funzione delle proprie preferenze individuali.

Assicurazioni auto

Essendo, come già accennato, il settore dell’automotive il cuore pulsante del sito, 6sicuro dedica uno spazio decisamente ampio a tutto ciò che riguarda i nostri veicoli a due e a quattro ruote. E proprio per quanto riguarda questi ultimi, un’ampia pagina di navigazione (la si trova cliccando dalla homepage al link “Il tuo garage – Guide utili per la tua auto”), in cui oltre agli articoli del blog relativi al mondo dell’automobile è presente un minuzioso menu specifico per tale settore e dedicato a tutti gli aspetti che riguardano, in maniera diretta o indiretta, il corretto mantenimento del proprio veicolo: “Tagliandi e revisioni”, “Cerchi e pneumatici”, “Patente”, “Multe”, “Guide”, “Officine”, “Concessionari”, “Autolavaggi” e “Autonoleggi”). Per quanto riguarda le assicurazioni, 6sicuro ha elaborato un algoritmo basato su rilevamenti statistici a tappeto aggiornati con cadenza più o meno mensile prelevati dal loro, cosi chiamato, osservatorio prezzi (vale a dire un rilevamento a campione alquanto minuzioso operato direttamente dal portale, senza l’ausilio di intermediari). Questo algoritmo calcola l’oscillazione media periodica tra i prezzi più alti e quelli più bassi, e in tal modo elabora il risparmio potenziale dell’utente. In questo modo, è stato calcolato che per quanto riguarda il mondo delle automobili, nel caso del preventivo medio più basso tra quelli proposti da 6sicuro il risparmio medio è del cinquanta per cento. Inoltre, in più del 70 per cento dei casi – per la precisione il 71,3 per cento -, la differenza tra il prezzo più basso e quello più alto tra quelli proposti da 6sicuro è compresa tra 0 e 800 euro.

Assicurazioni moto

Per quanto riguarda le assicurazioni per i veicoli a due ruote, il meccanismo è grossomodo lo stesso. Si parla, dunque, sempre e comunque di rilevamenti statistici e di calcoli in base all’oscillazione media dei prezzi. Il risparmio medio calcolato in base a tali rilevamenti a campione è di circa 500 euro, mentre il risparmio medio calcolato è del 57,6 per cento. Infine, in oltre il 90 per cento dei casi – per la precisione il 91,2 per cento -, la differenza tra prezzo più basso e prezzo più alto tra quelli compresi nel calcolo di 6sicuro è compresa tra 0 e 800 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche