Al Teatro Tasso di Napoli, Giorgio Gori in “Hotel Royal”

Cultura

Al Teatro Tasso di Napoli, Giorgio Gori in “Hotel Royal”

 

Hotel RoyalGiorgio Gori, il 15 e il 16 febbraio al Teatro Tasso di Napoli, torna in scena con una commedia dal sapore amaro, “Hotel Royal”, un adattamento dello stesso Gori del testo “Appartamento al Plaza” di Neil Simon. Giorgio Gori ne riadatta le vicende ambientandole in Italia e attualizzandole ai giorni nostri. Lo spettacolo, mediante un gioco di luci che crea il passaggio da un episodio all’altro, racconta tre storie diverse, che si svolgono tutte nella stessa camera del Royal. Gli attori che animano le vicende si muovono in una scenografia minimale dove predominano il bianco e nero, che trasferisce all’intero contesto un’atmosfera surreale . Gori, in merito alla scelta di portare in scena ancora una volta un testo tratto da un lavoro Neil Simon, dichiara: “La scelta del testo è puramente tecnica. Ho voluto fortemente mettere in scena questo testo per far ridere pensando, dando spazio agli attori e liberarli dal solito canone della comicità che siamo abituati a vedere. Ho riadattato il testo per creare un miscuglio tra humour inglese e comicità nostrana, ma ho lasciato l’impronta dei personaggi di Simon. Voglio far ridere ma anche far riflettere su come siamo e come le piccole cose non ci devono mai sfuggire da mano. Non bisogna avere tutto e subito ma creare una propria scala di valori, di amori e di successi.”. Interpreti dello spettacolo oltre a Giorgio Gori, che ne firma anche la regia, Elvia Puglisi, Michele Rinaldi, Mela Belletto, Luigi Granato, Martina Allegra Fontana, Antonello Gargiulo, Francesca Morgante, Gemma Boccarossa, Federica Schiattarella, Fabrizio Russo. L’allestimento scenico è di Giovanni Sanniola. Il booklet promozionale e la foto di locandina sono di Raffaele Bovenzi.

Programmazione spettacoli:

sabato ore 20.30

domenica ore 18.30

Ingresso – € 12.00

ridotto soci e giovani – € 10.00

www.teatrotassonapoli.it

tel. 081 669480

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

docce
Scuola

Si scrive doccie o docce?

25 maggio 2017 di Notizie

La lingua italiana nasconde spesso alcuni “tranelli”. La formazione del plurale di alcune parole, come “doccia” appunto, rientra tra questi. Scopriamo la regola grammaticale e le sue eccezioni.

Loading...