Alberi di Natale particolari da vedere o creare

Guide

Alberi di Natale particolari da vedere o creare

Natale
L'albero di Natale di Gubbio, adagiato su una collina, è uno degli alberi più suggestivi d'Italia:

Stanchi del solito albero di Natale? Siete in cerca di idee originali e innovative per addobbare il vostro albero? Eccone alcune.

Avete saltato la scadenza dell’8 dicembre, siete in ambasce perché non sapete come addobbare il vostro albero di Natale e avete bisogno di un boost di ispirazione? Ecco qui alcune idee tanto originali quanto accattivanti per regalarvi un albero di Natale memorabile. Basteranno pochi tocchi di creatività per personalizzarli.

Alberi gemelli. Perché accontentarsi di un albero solo, magari gigantesco, con la sommità irraggiungibile su cui issare il puntale? Perché non provare con due alberi, decorati con le stesse filiere di luci, giocando sul contrasto cromatico fra gli uni e gli altri (ad esempio, uno total white e uno verde scuro)?
Albero di ricordi. Liberare una parete e creare un mosaico di foto e piccoli ricordi dell’anno appena trascorso a forma di albero di natale, posizionando all’interno della sagoma delle luci a batteria a muro di colori diversi.
Albero tropicale.

Anche nei paesi caldi si festeggia il Natale, anche se in bermuda e non in maglioni di lana. E se provaste con una palma in luogo del classico abete? Difficile da decorare, ma in fondo non più di tanto.
Albero scolpito. Basterà (si fa per dire…) far potare il vostro abete (naturale) da un artista del giardinaggio, per fargli assumere una forma inusuale.
Albero merlettato. Fa un po’ ottantenne inglese appassionata di punto croce, ma l’effetto è suggestivo. Su una semplice struttura ad albero (ne esistono già pronte in commercio), montare dei drappi merlettati, decorandoli con luci colorate.
Albero bricolage. Realizzato con materiali riciclati, dal legno alla plastica, dagli appendiabiti ai fogli di giornale, ha il pregio di essere totalmente ecologico. In più, se avete un minimo di manualità, potete dare liberamente sfogo alla fantasia.
Albero inesistente. Tra i più originali. L’albero non c’è, ci sono solo le palle decorative, appese al soffitto ad altezze e distanze tali da restituire la sagoma tridimensionale di un albero.
Albero capovolto.

La punta è la base e viceversa. Se ben decorato, sembrerà un geyser di luce.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...