Ally McBeal, la serie tv anni ‘90

Ally McBeal, la serie tv anni ‘90

Ally McBeal è una serie tv statunitense molto famosa andata in onda negli Anni Novanta di genere commedia, drammatico e legal, essendo ambientata nel mondo giudiziario. In Italia ha cominciato ad andare in onda il 26 aprile del 2000 per terminare il 20 maggio 2002 ed è stata trasmessa su Canale 5 e Italia 1, e in seguito anche su Sky.

Ally McBeal è il nome della protagonista, una giovane avvocata in carriera dal carattere molto forte, interpretata dall’attrice Calista Flockhart. Ally è davvero onesta, troppo, per poter continuare a lavorare nello stesso prestigioso studio legale: perderà il posto, ma non si darà per vinta. Continuerà ad esercitare la sua professione in un altro studio, dove lavora anche il suo ex, ma proprio per questo la giovane incontrerà difficoltà di altro tipo.

Le cinque stagioni di Ally McBeal, per un totale di 112 episodi, di 44 minuti ciascuno, hanno ottenuto uno straordinario successo: l’ultima puntata è stata seguita da 10 milioni e mezzo di spettatori. Nella serie è comparso come guest star il celeberrimo cantautore nonché cantautore, polistrumentista, arrangiatore e produttore discografico afroamericano Barry White, scomparso a Los Angeles il 4 luglio 2003 non prima di aver venduto 100 milioni di dischi e vinto due Grammy Awards. White, interpreterà se stesso e comparirà tre volte. Importante colonna sonora del telefilm sarà la sua canzone “You’re the first, the last, my everything”. Altra guest star famosissima della serie è stato il cantante Jon Bon Jovi, che apparirà in numerosi episodi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...