Antonacci: 7 borse di studio per i figli degli operai dell’Ilva

Musica

Antonacci: 7 borse di studio per i figli degli operai dell’Ilva

 

Ammonterebbe 30.000 Euro la quota donata dal cantante pop italiano, Biagio Antonacci, all’Università Aldo Moro di Bari.

La donazione, ricavata dall’incasso del suo recente concerto a Taranto, servirà a finanziare ben 7 borse di studio per i figli o orfani di operai dell’Ilva di Taranto, società che si occupa della produzione e trasformazione dell’acciaio. Le borse di studio, approvate dal consiglio di amministrazione dell’Università, e dedicate al padre del cantante poichè di origini pugliesi, Paolo Antonacci, copriranno l’intero percorso formativo e saranno assegnate in seguito ad un concorso, inoltre verranno distribuite nel seguente modo: 3 per i corsi di laurea magistrale, 3 per quelli triennali, ed 1 per la facoltà di Medicina. Le domande di ammissione al concorso dovranno pervenire entro il 30 novembre 2016 per gli studenti immatricolati ai corsi di studio ad accesso libero, mentre per i corsi di studio a numero programmato la domanda dovrà pervenire entro 15 giorni dal perfezionamento dell’iscrizione.

Negli anni successivi invece gli studenti, per mantenere il contributo, dovranno conservare i requisiti di merito.

Bisogna tener conto che questa iniziativa non è che una delle tante sostenute dal cantante verso la città di Taranto, infatti da molti anni Antonacci partecipa al concertone del Primo Maggio a favore e tutela dell’ambiente e dei posti di lavoro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Silvia Iacocagni 19 Articoli
Studentessa di Scienze delle Comunicazioni all'università di Roma Tre. Food Blogger Instagram.