Armani sfila a Pechino COMMENTA  

Armani sfila a Pechino COMMENTA  


Nell’ormai lontano 1998 vedeva la luce il primo negozio a Pechino, 8 anni fa le 2 boutique a Shanghai e poi via fino ad averne ben 289. Sono un numero davvero impressionante oggi in Cina i punti vendita di Giorgio Armani, che ne aprirà ancora un centinaio nei prossimi tre anni. E’ dunque un sincero omaggio alla Grande Cina il mega evento di stasera, One Night Only in Beijing, con mille ospiti raccolti nell’ex gasdotto, trasformato in una passerella di avveniristica eleganza armaniana, tutta nera e oro. Sfileranno 180 abiti e tra gli ospiti ci sara’ Tina Turner. Un omaggio quasi doveroso, per una nazione che tanto ama il Made in Italy rappresentato da Armani.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*