Assegno sociale: vediamo che cos’è e chi ne ha diritto

Economia

Assegno sociale: vediamo che cos’è e chi ne ha diritto

L’assegno sociale è una prestazione economica di tipo assistenziale in quanto non si basa sui contributi versati. Si tratta di un assegno versato a favore delle persone anziane che hanno un basso reddito.

Viene erogato dall’Inps ove si accerti la presenza di requisiti specifici.

Chi ha diritto all’assegno sociale?

Hanno diritto all’assegno sociale le persone che:

  • hanno compiuto 65 anni e 7 mesi;
  • che siano cittadini italiani o cittadini UE residenti in Italia;
  • in alternativa che siano cittadini extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno CE per soggiorni di lungo periodo;
  • abbiano residenza effettiva in Italia;
  • abbiano soggiornato legalmente e in modo continuativo in Italia per un periodo di almeno 10 anni;
  • siano privi di reddito o possiedano un reddito di importo inferiore a quanto stabilito dalla legge.

Requisiti di reddito previsti dalla legge

Al fine di beneficiare dell’assegno sociale la persona deve avere un reddito al di sotto di una certa soglia stabilita dalla legge. Questo limite varia in funzione del fatto che la persona sia o meno coniugata.

Assegno sociale: a quanto ammonta

L’ammontare dell’assegno sociale è di 448,07 euro. Poichè viene erogato per 13 mensilità sarà ad un importo annuo di 5.842,91 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Manuela Margilio 82 Articoli
Sono laureata in giurisprudenza e amo scrivere su questioni relative al diritto e fisco; mi piace leggere e mi dedico alle recensioni. Scrivere sul web è una delle mie passioni che mi consente di essere sempre aggiornata.