Auricolari wireless: le 10 marche migliori

Gadget Tecnologici

Auricolari wireless: le 10 marche migliori

Auricolari wireless

Quante volte vi sarà capitato di attorcigliare i fili degli auricolari? Ecco i 10 migliori auricolari wireless per ascoltare file audio con più praticità.

Gli auricolari sono un accessorio fondamentale oramai, soprattutto ad esempio da quando vige la legge del divieto di guidare l’auto con il cellulare alla mano. Ma gli auricolari fanno comodo anche in altre situazioni, in tutti quei momenti in cui si preferisce avere le mani libere dai nostri dispositivi oppure quando si desidera avere un po’ di privacy con ciò che si sta ascoltando. Grazie agli auricolari o cuffie che dir si voglia, è possibile assentarsi dal frastuono esterno e non condividere con nessuno la propria musica, i propri messaggi vocali, le nostre chiamate. Con l’avanzare della tecnologia, il mercato offre modelli sempre più diversi e innovativi.

Praticità e comodità

Gli auricolari si adattano a molti dispositivi. Dal vecchissimo walkman siamo passati ai lettori CD. Adesso si adattano a meraviglia agli smartphone, ai lettori MP3 e quant’altro sia portabile. Addirittura sono stati inventati agli inizi del ‘900. Si possono acquistare nei più comuni negozi di elettrodomestici oppure anche al supermercato.

A seconda della finalità, si trovano auricolari monocassa o bicassa, con 1 o 2 cuffie in pratica. Sopra quelli con 2 cuffie, è sempre indicato l’orecchio corrispondente. Ce ne sono di modelli semplici che si inseriscono semplicemente dentro il cavo dell’orecchio, quelli che invece sono predisposti con un supporto per l’intero padiglione.

Ti è mai capitato di attorcigliare i fili degli auricolari? Di annodarli fra loro o semplicemente di rimanerci incastrato? Beh, gli auricolari wireless fanno al caso tuo. La trasmissione del segnale in questo caso è provvista da tecnologie wireless, appunto, tra cui raggi infrarossi e bluetooth. In questo articolo segnaliamo alcuni passi su come scegliere gli auricolari wireless. Ecco una lista delle 10 marche migliori di auricolari senza fili acquistabili comodamente online.

1. Mpow Swift auricolari wireless

Questo tipo di auricolari wireless sono perfetti per chi ama ascoltare musica durante l’attività sportiva. Il materiale è a prova di sudore e il design offre stabilità e comfort in ogni movimento.

La libertà di movimento è il marchio di fabbrica per gli auricolari wireless della Mpow Swift poiché si posizionano dietro la nuca. Sono dotati di tecnologia Bluetooth ad alto rendimento acustico. Compatibili con la maggior parte di smartphone.

2. Mpow Auricolari senza fili

La Mpow merita anche la menzione di questo altro modello di auricolari wireless. Il design è più scarno rispetto al precedente, nonostante il prezzo sia lo stesso. Ma non per questo meno performante. La curvetta degli auricolari da sistemare sopra il padiglione si adatta facilmente ad ogni tipo di orecchio. La flessibilità è al massimo. La tecnologia non è da meno. Caratteristiche: Bluetooth 4.1 con tecnologia CSR, rivestimento impermeabile in grado di proteggere l’apparecchio dalla pioggia o dal sudore.

3. TaoTronics Cuffie magnetiche

Continuiamo con la classifica degli auricolari wireless per lo sport. Questo modello della TaoTronics offre una caratteristica magnetica: i due auricolari sono collegati fra loro da due magneti infatti, grazie ai quali non si spostano dal loro posto.

Tecnologia Bluetooth 4.1. Device in grado di cancellare del tutto i rumori circostanti. Per questo modello è disponibile anche la fascia da braccio, scontata su Amazon, nella quale inserire il proprio cellulare durante l’attività.

4. Wirezoll Auricolari sportivi

Questo modello di auricolari wireless rappresenta la praticità fatta tecnologia. Si inseriscono sul padiglione dell’orecchio grazie al supporto in modo da poter ascoltare musica e quant’altro in tutta comodità, senza dover ogni volta sistemare gli auricolari. La Wirezoll inoltre ha progettato gli auricolari in modo da esser resistenti al sudore o acqua perché sono totalmente impermeabili. Caratteristiche tecniche: Bluetooth 4.1, tecnologia ATP-X e cancellazione del rumore. 6 ore di conversazione per 175 ore di carica.

5. VicTsing Mini Auricolare

Cambiamo direzione poiché non tutti gli auricolari wireless sono fatti per lo sport. Il modello della VicTsing infatti propone una singola cuffia da utilizzare come ricevitore Bluetooth per le chiamate. La tecnologia del Mini Auricolare della VicTsing permette di accettare o rifiutare chiamate velocemente con un sì o con un no.

Autonomia senza ricarica fino a 5 ore. Design progettato per uomini o donne d’affari in tutto rispetto dei fattori ergonomici e del comfort ad un prezzo decisamente irrisorio.

6. Ditong Auricolare wireless

Continuiamo la classifica con auricolari per il lavoro o per i professionisti in genere. Il modello della Ditong è un altro ricevitore bluetooth dal classico design. Supporto circolare con cuffia al finale da sistemare comodamente dentro l’orecchio. Non è casuale poiché è stato progettato con tecnologia In-ear che permette un buon isolamento dei rumori circostanti, grazie anche all’assenza di eco. Riproduzione di chiamate e musica in ottima qualità.

7. QHGstore Mini auricolare

L’auricolare wireless della QHGstore è decisamente futuristico: il design assomiglia ad una piccola goccia creato apposta per garantire praticità e compattezza. Ottima ricezione fin dalle prime ore del mattino, per esser pronti anche mentre si va a lavoro. Il particolare supporto A2DP offre audio di ottima qualità. Facile collegamento al cellulare.

Il prezzo è irrisorio. La spedizione è gratuita. Disponibile fino a 5 colori diversi.

8. QCY Cuffie bluetooth

Questi auricolari wireless di fattezza semplice sono belli apposta perché sono sobri ed hanno una tecnologia basilare. Cuffie collegate tramite cavi da far passare attorno alla nuca. Tasto per rispondere o terminare la chiamata. Funzionalità di richiamo dell’ultimo numero attraverso il controllo vocale. Possibilità di collegare i propri profili su Wechat, Skype o MSN. Seppur il design è minimale, gli auricolari QCY sono antipioggia.

9. SoundPEATS Auricolare wireless

Quello della SoundPEATS è forse uno dei pochi modelli di auricolari wireless che non presenta veramente fili. L’apparecchio si sistema nell’orecchio e via, pronti a partire! Antipioggia o antisudore stavolta sono garantiti. Le due cuffie possono esser usate anche separatamente, da due persone diverse che vogliono comunque condividere della musica, telefonata o film che sia. Vivavoce e microfono per gestire le telefonate in tutta libertà. Bluetooth con suono di alta qualità.

Attenzione: ogni cuffia ha una batteria a sé.

10. Leshp Mini auricolare wireless

In coda alla nostra classifica ecco un auricolare wireless con un design veramente particolare. Un pezzo unico con funzionalità di controllo e cuffia. Una vera e propria batteria portatile, dalla quale si sfila la cuffia fino a prima invisibile. Autonoma fino a 5 ore dall’ultima carica. Bluetooth che può esser collegato anche a 2 dispositivi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche