Il ballo del qua qua, successo Anni ’80 di Romina Power

Musica

Il ballo del qua qua, successo Anni ’80 di Romina Power

Il ballo del qua qua di Romina Power
Copertina del disco

Il ballo del qua qua, il successo Anni Ottanta di Romina Power: la storia del brano che fu il singolo più venduto nel 1982 ed è stato utilizzato come colonna sonora in TV per film e trasmissioni.

Storia della canzone

Chi non ricorda Il ballo del qua qua, la mitica canzone per bambini cantata da Romina Power nel 1981?

Il video

Pochi sanno che si tratta della cover di un brano svizzero dal titolo Der Ententanz (“Il ballo dell’anatra”), composto da Werner Thomas negli Anni Cinquanta e poi riarrangiato. Viene inserito nell’album di Al Bano e Romina Felicità del 1982, che contiene l’omonimo successo musicale della coppia classificatosi al secondo posto al Festival di Sanremo del 1982.

Il ballo del qua qua, nella sua versione italiana, è stato utilizzato come colonna sonora di diversi film come – insospettabilmente – le commedie erotiche Anni ‘80 Il trafficone, L’affittacamere, Biancaneve & Co. e come colonna sonora con il titolo The Chicken Dance (“Il ballo del pollo”) della sitcom americana The Big Bang Theory (Anni 2000). Inoltre è stata scelta per rallegrare ancora di più Paperissima, la mitica trasmissione di Canale 5 che dura ormai dal 1990.

Il testo e il singolo

Il video

Il pezzo italiano, composto da Lorenzo Raggi, è in realtà l’unico – insieme a quello in francese – a parlare di un’anatra e dove si sente starnazzare. Essendo nato soprattutto per i bambini, è un pezzo giocoso, che inneggia alla felicità – invitando a prenderla “sottobraccio” –, ma a quanto fatto intendere da Al Bano qualche anno fa a sostegno della battaglia ambientalista dell’ex moglie in favore delle acque marine che lambiscono la Puglia, volendo vi si potrebbe anche leggere un significato politico dove dice “Questo è il ballo del qua qua e di un papero che sa fare solo qua qua qua più qua qua qua” come un politico inconcludente.

Il brano esce come singolo ed è subito uno straordinario successo, classificandosi primo tra i 45 giri più venduti in Italia il 24 aprile del 1982, e rimanendo tra le prime dieci canzoni 10 per sei mesi, dal gennaio al giugno del 1982. E’ inoltre il sesto singolo più venduto di quell’anno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...