Bolivia: ecco il cimitero dei treni

News

Bolivia: ecco il cimitero dei treni

Bolivia: ecco il cimitero dei treni.
Bolivia: ecco il cimitero dei treni.

Bolivia: ecco il cimitero dei treni. Il grande cimitero dei treni si trova vicino a uno dei posti più belli del mondo, il Salar de Uyuni in Bolivia.

In Bolivia c’è un cimitero per treni e locomotive così grande che a guardarlo sembra che tutti i treni dell’America Latina siano venuti a terminare la loro corsa proprio qui, nella pianura di Uyuni. Il cimitero dei treni si trova nel mezzo di una regione desertica sull’altopiano andino della Bolivia.
Un tempo Uyuni era conosciuto per essere un importante nodo ferroviario del Sud America che collegava diverse metropoli e città importanti del paese. All’inizio del XIX secolo i progetti di ampliamento dell’hub si arenarono a causa di problemi tecnici e tensioni con i paesi vicini, e così i treni e i materiali di costruzione, furono lasciati ad arrugginire.

Uyuni era interscambio di treni, sia per la sua vicinanza con la frontiera del Cile che per la vicinanza con le miniere di Potosì.

A causa della crisi mineraria e le tensioni politiche con il Cile, al quale la Bolivia richiede una parte di costa per avere accesso al mare, Uyuni rimase per metà abbandonata. Molti dei treni rimasero abbandonati nel mezzo del deserto , a 3600 metri di altezza.

La maggior parte delle locomotive che si trovano nel cimitero, sono treni di fabbricazione britannica risalenti all’inizio del XX secolo.Il vento salato che spira sulla piana, che ospita la più grande salina del mondo, ha corroso irreparabilmente il metallo.

Oggi il cimitero dei treni è una delle maggiori attrazioni turistiche della Bolivia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...