Che cos’è la poressia COMMENTA  

Che cos’è la poressia COMMENTA  

Un nuovo cruccio estetico che sta letteralmente superando quello delle rughe è rappresentato dai pori dilatati (in totale sono 5 milioni sul corpo e circa 20 mila sul viso). Tale preoccupazione secondo delle recenti statistiche supera la preoccupazione per le rughe per 1 donna su 2. Inoltre per una giovane su cinque, l’angoscia diventa grande, tale da influenzare in maniera alquanto negativa il primo incontro sentimentale. Sempre secondo dati recenti una ragazza su dieci pensa a tale problema in maniera del tutto assillante e pensa a quel problema 7 volte alla settimana. In ragione di tutto ciò la specifica sintomatologia è stata denominata dal dermatologi “poressia”.

Leggi anche: Come festeggiare 8 marzo alternativo a Milano


Un’indagine condotta su un campione di oltre 2.428 donne con età superiore ai 18 anni, effettuata dalla società di ricerche di mercato americana Harris Poll (ricerca commissionata dal colosso beauty l’Oréal) è stata  presentata alcuni giorni fa a New York.

Leggi anche: Come festeggiare 8 marzo alternativo a Roma

I risultati di tale ricerca sono saliti alla ribalta sui mass media inglesi e americani. Secondo i risultati di tale ricerca, il 38% del campione pensa che i pori del viso siano di dimensioni troppo grandi, il 47% vorrebbe ridurli, ma non riesce a trovare un prodotto idoneo per fare tale cosa.

Il 19% del campione usa degli appositi filtri per stampare le foto e diminuire l’effetto estetico.

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*