Chef donne: chi sono le migliori in Italia

Donna

Chef donne: chi sono le migliori in Italia

Non solo gli uomini sono chef famosi, anche le donne sono eccellenti. In particolare, queste sono alcune chef stellate italiane che lavorano a Nord e Sud.

Generalmente si è portati a pensare che i migliori chef siano uomini, ma non è così. Anche le donne in questa professione si difendono piuttosto bene, e in Italia ci sono almeno sei nomi di chef appartenenti al gentil sesso che figurano tra gli chef più rinomati. Cominciamo da Cristina Bowerman, che ha origini pugliesi e lavora presso Glass Hostaria a Roma. La sua cucina è particolare, non conosce limiti o barriere di tempo e di spazio, la sua parola d’ordine ai fornelli è: sperimentare. Per una persona curiosa come lei non poteva essere diversamente.

A Milano troviamo invece Viviana Varese, un’altra bravissima chef italiana che viene dalla “scuola” di Supremo Marchesi. I suoi piatti forti sono a base di pesce, i sapori da lei preferiti sono quelli tipici mediterranei.

A San Cesareo (RM), presso l’Osteria di San Cesareo, troviamo la chef Anna Dente, il cui volto è abbastanza noto perché compare spesso in tv e sulle riviste di settore. Anna è una donna eclettica, vulcanica, ma in cucina preferisce seguire la tradizione gastronomica laziale e romana.

Scendendo più a Sud, in provincia di Napoli, troviamo Marianna Vitale, una chef “stellata” molto capace e soprattutto determinata. La chef Nicoletta Bonga si è trasferita da Milano nelle Langhe per seguire la sua passione per il vino. La sua scelta è ampiamente ripagata dalle soddisfazioni che riceve continuamente per la bontà e la genuinità dei suoi vini eccellenti. E per finire, tra le chef nostrane c’è anche Alice Delcourt, le cui origini però sono francesi. Dopo aver girato alcuni Paesi europei e l’America ha scelto di stabilirsi in Italia dove ora lavora presso “Erba brusca” di Milano.

Altra chef che si è distinta nel mondo per la sua bravura ed originalità ai fornelli è Nadia Santini: anche lei vive e lavora a Milano, alla guida della cucina del ristorante “Dal pescatore” insieme a suo figlio Giovanni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche