Chi ama la cultura ci guadagna in salute COMMENTA  

Chi ama la cultura ci guadagna in salute COMMENTA  

Una mostra al giorno toglie il medico di torno: è la conclusione a cui è giunto uno studio condotto in Scozia, commissionato dal Governo in vista dei Giochi del Commonwealth, in programma a Glasgow (Uk) la prossima estate. Indipendentemente dall’età, dal livello economico e dal grado di istruzione vivere in prima persone esperienze artistiche ha un effetto positivo sulla salute di tutto l’organismo e sul benessere. Ecco i risultati, riportati dalla Bbc online, dell’indagine condotta su 14 mila famiglie scozzesi: chi ha frequentato un luogo o un evento culturale nei 12 mesi precedenti ha il 60% in più di probabilità di essere in salute rispetto a chi non lo ha fatto.


Questo parametro è pari al 38% per chi ha partecipato ad un’attività creativa o culturale, al 20% per chi ha visitato un museo, al 25% per chi è andato al teatro, al 32% per chi ha fatto letture piacevoli e al 62% per chi è andato a ballare.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*