Chi ha costruito la Statua della Libertà

Guide

Chi ha costruito la Statua della Libertà

La Statua della Libertà è una scultura neoclassica colossale che si trova a Liberty Island al centro del porto di New York, a Manhattan, New York City. La statua, progettata da Frédéric Auguste Bartholdi e donata il 28 ottobre 1886, è stato un regalo agli Stati Uniti dal popolo di Francia. La statua è una figura femminile vestita che rappresenta la Libertas, la dea romana della libertà, che porta una torcia e una tabula ansata (una tavoletta che evoca la legge) su cui è incisa la data della Dichiarazione di indipendenza americana, il 4 luglio 1776. Una catena spezzata giace ai suoi piedi. La statua è un’icona di libertà e un segnale di accoglienza per gli immigrati che arrivavano dall’estero.

Bartholdi è stato ispirato dal professore di legge e politico francese Édouard René de Laboulaye che ha commentato nel 1865 che ogni monumento elevato all’indipendenza americana sarebbe propriamente un progetto congiunto dei popoli francese e americano.

A causa della difficile situazione politica in Francia, il lavoro sulla statua non cominciò fino ai primi anni del 1870.Bartholdi realizzò prima di tutto la testa e il braccio che reggeva la torcia, questi pezzi sono stati esposti in esposizioni internazionali.

Il braccio con in mano la torcia fu in mostra al Centennial Exposition nel 1876 e al Madison Square Park di New York dal 1876 al 1882. La statua è stata costruita in Francia, spedita all’estero in cassette e montata sul piedistallo su quella che allora si chiamava Isola di Bedloe. L’inaugurazione della statua fu presieduta dal presidente Grover Cleveland.

La statua è stata amministrata dal United States Lighthouse Board fino al 1901 e poi dal Dipartimento di Guerra, dal 1933 è stata gestita dal National Park Service. La statua è stata chiusa per lavori di ristrutturazione per gran parte del 1938. Nei primi anni ’80 è stata trovato deteriorata a tal punto da rendere un restauro inevitabile.

Dal 1984 al 1986 la torcia e gran parte della struttura interna sono stati sostituiti. Dopo gli attacchi dell’11 settembre del 2001 è stata chiusa per motivi di sicurezza e protezione; il piedistallo è stato riaperto nel 2004 e la statua nel 2009, con un limite però sul numero dei visitatori. La statua compresa il piedistallo e la base è stata chiusa per un anno, fino al 28 ottobre del 2012, per installare dei sistemi di sicurezza più avanzati. Un giorno dopo la riapertura la Liberty Island è stata richiusa a causa degli effetti dell’uragano Sandy, la statua e l’isola hanno aperto di nuovo il 4 luglio del 2013. L’accesso del pubblico al balcone che circonda la torcia è stato sbarrato per motivi di sicurezza nel 1916.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*