Cicagna: marocchino massacrato di botte da tre italiani COMMENTA  

Cicagna: marocchino massacrato di botte da tre italiani COMMENTA  

Cicagna (Ge) – Tre persone sono state arrestate dai carabinieri di Chiavari con l’accusa di tentato omicidio. Vittima degli aggressori, tre italiani di 52, 26 e 58 anni, un uomo originario del Marocco.

L’extracomunitario è stato vittima di un raid punitivo. Secondo i tre uomini, infatti, il marocchino era responsabile di una serie di furti in zona. Per risalire agli aggressori è stata preziosa la testimonianza della vittima, ricoverata in ospedale in gravi condizioni, che ricordava di aver visto scendere i tre uomini da un Suv Grigio.

Il comandante della stazione dei carabinieri sapeva che c’era una sola auto in paese rispondente alla descrizione fatta alla vittima. Da lì è stato facile risalire ai responsabili.

Leggi anche

Robofriend
Genova

I robot del Salone Orientamenti

Si è svolta la settimana scorsa il Salone Orientamenti, la più importante iniziativa a livello regionale riguardo le opportunità formative e lavorative sul territorio, organizzato dalla Regione in collaborazione l'Università Leggi tutto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*