Cina: lo stadio dello Shanghai Shenhua va a fuoco COMMENTA  

Cina: lo stadio dello Shanghai Shenhua va a fuoco COMMENTA  

Cina: lo stadio dello Shanghai Shenhua va a fuoco
Cina: lo stadio dello Shanghai Shenhua va a fuoco

L’incendio che ha colpito lo stadio dello Shanghai è stato causa di diversi danni, sebbene non ci sia stato fortunatamente alcun ferito.

Lo stadio dello Shanghai Shenhua è stato appena interessato da un grande incendio. E vista la sua ingestibile portata, potrebbe addirittura impedire alla squadra di Carlos Tevez di giocare le prossime partite nell’impianto. L’incendio sembra essere scaturito alle 8.30 di mattina. Le fiamme sono state prontamente domate dai pompieri e, per fortuna, nessuno dei presenti si è fatto male.


Il fuoco e il fumo che salivano dall’Hongkou Stadium hanno subito dato l’allarme alle Forze dell’ordine, intervenute tempestivamente a scongiurare il peggio. L’impianto, che prevede 33 mila persone, sembra aver subito danni sufficienti a far disputare il prossimo match della squadra di Carlos Tevez un un’altra sede. Intanto, le autorità stanno indagando sulle cause dell’incendio. Secondo le prime indiscrezioni, potrebbero essere riconducibili alla palestra situata all’interno dell’impianto.


L’Hongkou Football Stadium è stato inaugurato nel 1999 e ha sostituto lo storico impianto della città.

Lo Shanghai Shenhua è entrato nell’occhio del ciclone delle cronache a dicembre scorso. Il quell’occasione, il club ha ingaggiato Carlos Tevez trasformandolo nel giocatore più pagato al mondo. Si parla di 615 mila sterline a settimana. L’argentino ha segnato sia al debutto, un 4-0 inflitto al Jiangsu Suning, che nel successivo 1-1 contro il Tianjin Quanjian. Ad oggi, lo Shanghai Shenhua si trova in quarta posizione dell’Asian Super League. E la sua avventura internazionale si è definitivamente conclusa dopo la sconfitta, per 2-0, contro i Brisbane Roar.


Carlos Alberto Martínez Tévez è nato a Ciudadela, nel 1984). A livello individuale, tra i molti riconoscimenti ottenuti, è stato eletto, per ben due volte, calciatore argentino dell’anno, nel 2003 e 2004; e per tre volte, calciatore sudamericano dell’anno, nel 2003, 2004 e 2005. Tra club, Nazionale maggiore e Nazionali giovanili, Carlos Tévez ha dispitato, in tutto, 730 partite e ha segnato 301 reti.

L'articolo prosegue subito dopo

La sua media è di 0,41 gol a partita.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*