Colonia di Monte Maggio COMMENTA  

Colonia di Monte Maggio COMMENTA  

Colonia di Monte Maggio
Colonia di Monte Maggio

Progettata e realizzata dall’Ingegnere Camillo Nardi Greco tra il 1933 ed il 1934, la Colonia di Monte Maggio, sorge a Rovegno, nell’alta Val Trebbia, nella provincia di Genova.

La Colonia di Monte Maggio o Colonia di Rovegno è anche nota ai più con il nome di Colonia degli Orrori a causa di una serie di episodi spaventosi succedutisi tutti nel corso della seconda Guerra Mondiale.

Essa è una delle colonie elioterapiche realizzate durante il regime fascista, diventando in poco tempo, grazie ai suoi spazi ampi e luminosi e la sua organizzazione funzionale e distributiva, una struttura volta ad ospitare ben 450 bambini, in uno spazio di 4.355 mq.

Inaugurata per questo scopo nel 1938, negli anni, la Colonia di Monte di Maggio cadde in disuso, non prima di essere utilizzata dapprima come azienda agricola ed in seguito come agriturismo.

L'articolo prosegue subito dopo

Oggi la colonia non è altro che un rudere abbandonato di proprietà del Comune.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*