Come coltivare le talee di menta in una bottiglia di acqua

Guide

Come coltivare le talee di menta in una bottiglia di acqua

Esistono molti tipi di menta e tutti sono semplici da riprodurre dalle talee. Sebbene molte erbe siano riproducibili in acqua, utilizzare il terriccio di solito è preferibile per avere piante più forti e sane. Questo non vale per la menta, poiché poche talee in una bottiglia di acqua radicano, crescono e si moltiplicano.

Durante l’inverno tenete alcune bottiglie di menta in casa per aggiungere profumazione e mettetene le foglie nelle tisane e nei dessert.

Talee di menta

Istruzioni

1 Scegliete delle bottiglie decorative in cui coltivare delle talee di menta. Poiché la menta è una pianta che dura a lungo, il contenitore dovrebbe essere parte delle decorazioni della casa.

2 Prendete le talee da una pianta rigogliosa. Le talee dovrebbero essere lunghe dai 9 ai 15 cm con una buona crescita di foglie in cima. Le talee migliori sono quelle che si rompono quando le si piegano. Rimuovete le foglie dalla parte inferiore della talea per 3-6 cm.

3 Mettete le talee in contenitori pieni di acqua a temperatura ambiente.

L’acqua può contenere una debole soluzione di liquido per piante da interno o dell’ormone per la radicazione. In ogni caso, se mettete le talee in acqua pura radicheranno in alcuni giorni.

4 Mettete una bottiglia decorativa contenente le talee in un luogo caldo all’interno lontano dalla luce diretta del sole. Per conservare l’umidità, potete coprire la bottiglia e le talee con un sacchetto di plastica, così che le radici crescano con ulteriore umidità.

5 Cambiate l’acqua nel contenitore occasionalmente quando cambia colore. La maggior parte delle volte questo avviene una volta al mese.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...